Sport

Unieuro 2.015, ufficializzati i due assistenti di coach Dell'Agnello: Sergio Luise e Paolo Ruggeri

"Sono contento che Sergio e Paolo abbiano scelto di venire a Forlì e del fatto che fin da subito abbiano manifestato tanto entusiasmo", afferma coach Dell'Agnello

Sergio Luise e Paolo Ruggeri saranno gli assistenti di coach Sandro Dell’Agnello nella stagione 2021/2022. Luise, classe 1977, comincia il suo percorso da allenatore nelle giovanili della Juve Caserta, fino ad approdare alla prima squadra come assistente allenatore di Franco Marcelletti. Ricopre il ruolo di assistente della prima squadra per diversi anni, disputando importanti stagioni di Serie A1 e giocando anche partite internazionali (preliminari di Eurolega ed EuroCup). Dopo l’esperienza da capoallenatore a Vasto in serie B, torna a ricoprire il ruolo di assistente con Recanati, con la Viola Reggio Calabria e con Scafati, prima dell’arrivo in biancorosso per la stagione 2021/2022.

Ruggeri, classe 1983, ha cominciato il suo percorso da allenatore partendo dall’attività di settore giovanile, prima a Castrocaro e poi alla Grifo Imola. Da lì, il passaggio al ruolo di assistente allenatore in prima squadra a Cesena in serie B, dove è rimasto negli ultimi quattro anni, prima della chiamata di Forlì: nella stagione scorsa, ha anche ricoperto il ruolo di capoallenatore per oltre un mese.

"Per prima cosa, ringrazio Nanni e Quaglia per il percorso fatto in questi anni, e faccio loro un grosso in bocca al lupo per il futuro - esordisce coach Sandro Dell'Agnello -. Sono contento che Sergio e Paolo abbiano scelto di venire a Forlì e del fatto che fin da subito abbiano manifestato tanto entusiasmo nel volere condividere questo percorso con noi. Abbiamo già iniziato a lavorare insieme, e sarà molto stimolante unire le nostre esperienze per cercare di fare del nostro meglio".

"Quando ho saputo dell'interessamento di Forlì e di coach Dell’Agnello, ho messo da parte tutte le proposte che avevo per diventare capoallenatore in altre realtà - confessa Luise -. Da addetto ai lavori, ammiro la serietà e la programmazione della Società, che negli ultimi anni ha lavorato con lungimiranza ed ambizione, la stessa che ho io in vista della prossima stagione. Vengo da una città di basket come Caserta, e pensare di ritrovare un ambiente che vive di pallacanestro, per me ha un significato importantissimo".

"Sono molto emozionato per questa opportunità - esclama Ruggeri -: Forlì è la squadra della mia città, è l’ambiente dove sono nato e quello della Pallacanestro 2.015 è il primo risultato che vado a vedere la domenica sera. La chiamata ricevuta mi ha riempito di orgoglio e non ho esitato nemmeno un istante. Sono felice di potere iniziare a lavorare con Sandro e Sergio, due allenatori esperti dai quali sono sicuro imparerò tantissimo".

Welcome_Luise_Ruggeri-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro 2.015, ufficializzati i due assistenti di coach Dell'Agnello: Sergio Luise e Paolo Ruggeri

ForlìToday è in caricamento