rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Sport

Unieuro, una vittoria senza patemi contro Cento: certezza Bruttini, Bolpin come T-Rod

Contro la quinta forza del girone, i biancorossi se la sono cavata senza eccessivi pericoli

Altri due punti in saccoccia e terza vittoria consecutiva per la Pallacanestro 2.015, che nel recupero della prima di campionato ha piegato Cento per 80-67. Contro la quinta forza del girone, i biancorossi se la sono cavata senza eccessivi pericoli, nonostante la non ottimale condizione dopo la pausa forzata dal Covid abbia costretto ancora la squadra di coach Sandro Dell'Agnello a disputare un match tra alti e bassi. In doppia cifra Bruttini e Rodriguez con 14 punti, uno in meno per Bolpin e Terrence Roderick, quindi Rush 12. "Per noi la partita poteva rivelarsi un po’ difficile mentalmente e siamo andati un po’ a sprazzi, ma l’importante è averla portata a casa, anche se non siamo stati costanti - analizza Dell'Agnello -. Dopo la gara di Scafati, che è seguita ai dieci giorni di isolamento, per noi era fondamentale riprendere la continuità di risultati: lo abbiamo fatto vincendo tre gare di fila e questo ci soddisfa molto". Prossimo appuntamento ancora al PalaGalassi, mercoledì prossimo alle 17.30 contro Pistoia.

La partita

Prima della partita, vengono premiati il preparatore fisico Luca Borra e l’assistente allenatore Francesco Nanni che raggiungono le 100 panchine in biancorosso. Quintetto iniziale con Roderick, Rodriguez, Rush, Landi e Natali. A parte i due minuti iniziali, dove gli emiliani trovano un parziale di 0-4, biancorossi in controllo, con un buon Bruttini (6) e una gran tripla di Bolpin. Dopo i primi 10’, il tabellone dice 16-10. Super Fallucca per Cento, sono tutti suoi i primi otto punti ospiti in avvio di secondo periodo. Bolpin e Rodriguez insaccano due bombe a testa, ma i padroni di casa calano in fase difensiva e gli ospiti ne approfittano. I due liberi insaccati da Moreno permettono il -4 alla formazione di coach Mecacci. Ha la mano calda Riccardo Bolpin, che riesce a trovare il tredicesimo punto con una bomba a 17’51’’. Dopo due tiri dal colorato realizzati da Moreno, sul 39-32 Dell’Agnello spende il timeout, con due secondi che separano dal rientro negli spogliatoi. Nulla di fatto negli ultimi istanti di primo tempo.

Basket, Unieuro-Cento (10-03-2021)

Riparte forte Cento, che si trova sul -1 dopo la tripla dell’ex biancorosso Danilo Petrovic. Dal quinto recupero consecutivo di Forlì nasce il canestro di Rush per il 52-40. Dopo le triple di Leonzio e Jurkatamm, Dell’Agnello interrompe il gioco. Con un parziale di 3-9, complice un rilassamento dell’Unieuro, Cento si rimette in carreggiata, chiudendo 56-53 il primo periodo del secondo tempo. Landi e Giachetti spingono Mecacci al timeout. Roderick risponde alla bomba di Gasparin, facendo +7 per i biancorossi. Rush trova il suo dodicesimo punto in schiacciata, ristabilendo la doppia cifra di vantaggio dei romagnoli sugli emiliani. Bomba di Rodriguez, in vantaggio di 13 con poco più di 3’ alla fine l’Unieuro sente la vittoria. Sul 78-67, con 8’’ alla fine, Dell’Agnello concede il debutto stagionale al playmaker classe 2004 Paolo Bandini. Il match finisce 80-67, con due liberi insaccati da Rodriguez.

Tabellino

Unieuro Forlì – Tramec Cento 80-67 (16-10; 39-32; 57-53)

Unieuro Forlì: Rush 12, Giachetti 10, Campori, Natali, Bolpin 13, Landi 4, Dilas, Zambianchi NE, Bandini, Rodriguez 14, Bruttini 14, Roderick 13. All: Dell’Agnello.

Tramec Cento: Jurkatamm 3, Fallucca 14, Roncarati NE, Ranuzzi 10, Berti 5, Leonzio 9, Petrovic 11, Gasparin 8, Moreno 7, Cotton NE. All: Mecacci.

Arbitri: Dionisi, Pecorella, Spessot.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro, una vittoria senza patemi contro Cento: certezza Bruttini, Bolpin come T-Rod

ForlìToday è in caricamento