rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Sport

Unieuro, è un poker meraviglioso. Coach Valli: "Cresciuti nella mentalità"

Coach Giorgio Valli si gode il quarto successo di fila dell'Unieuro Forlì 2.015, maturato nel turno infrasettimanale e disputato lontano dal Palagalassi senza gli infortunati Daniel Donzelli e Jacopo Giachetti

Contro Roseto "abbiamo fatto sicuramente un passo in avanti, se non altro nella mentalità". Coach Giorgio Valli si gode il quarto successo di fila dell'Unieuro Forlì 2.015, maturato nel turno infrasettimanale e disputato lontano dal Palagalassi senza gli infortunati Daniel Donzelli e Jacopo Giachetti. "Sono estremamente felice - continua Valli - perchè questa è una partita che hanno voluto vincere i ragazzi. Hanno giocato un secondo tempo con grande cuore per onorare chi non c'era".

"Altra cosa che mi è piaciuta è il fatto che abbiamo stretto le maglie in difesa e sporcato le loro percentuali - osserva il coach -. In passato avevamo la mentalità di salvare energie, è invece questo è un campionato che va giocato a tutta. Abbiamo fatto sicuramente un passo in avanti". Valli ha esaltato il gruppo, menzionando ancora una volta Rino De Laurentiis ("ha fatto una grande partita difensiva e di sostanza"). Plauso anche agli americani, che "si sono prestati a passare la palla agli altri".

E' stata la serata di Lawson, autore di ben 29 punti: "All'intervallo ci siamo detti di non intestardirci a dare la palla ad un solo giocatore, altrimenti ci bloccavamo tutti. Sono stati bravi loro a spingerlo fuori dall'aria più di una volta e abbiamo cercato di fare altre cose, come penetrazioni e tiri da 3". Quindi un'osservazione finale: "Dobbiamo fare uno sforzo in più per mantenere questa intensità per i 40 minuti, anche se non siamo al completo. Ma siamo cresciuti",

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro, è un poker meraviglioso. Coach Valli: "Cresciuti nella mentalità"

ForlìToday è in caricamento