Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Unieuro forza nove: Forlì mette la sua bandiera anche a Latina. Vetta in solitaria

Eccetto Natali (mai sceso in campo) e Ndour, tutti i biancorossi hanno marcato il tabellino: Bolpin (14), Landi (13) e Roderick (11) I più prolifici.

Nona vittoria in nove gare per l’Unieuro, sempre più capolista e protagonista del girone rosso. I romagnoli espugnano Latina per 53-70, senza mai rischiare alcun tipo di rimonta. Un match costantemente in vantaggio quello condotto dai biancorossi, che portano a casa i due punti anche senza una percentuale al tiro particolarmente elevata (39.7, padroni di casa ancora peggio con un 25.4%). Eccetto Natali (mai sceso in campo) e Ndour, tutti i biancorossi hanno marcato il tabellino: Bolpin (14), Landi (13) e Roderick (11) i più prolifici. Prossimo appuntamento mercoledì alle 18 a Pistoia. 

"È stata una partita condizionata anche dalla bassa percentuale da due che abbiamo avuto, nonostante i tiri presi che sono nelle corde dei nostri giocatori - afferma coach Sandro Dell'Agnello -. La palla non entrava e quindi siamo stati abbastanza bravi a tenere in mano il ritmo della partita e non concedere loro canestri facili e, tutto sommato, credo che abbiamo meritato la vittoria". Non la migliore Unieuro nella domenica che la vede solitaria in testa alla classifica (con due gare ancora da recuperare) grazie alle sconfitte di Ferrara contro Pistoia (90-87 dopo i tempi supplementari), di Napoli contro Rieti (77-80 deciso all'overtime)

La partita

Gli ospiti partono col quintetto Roderick-Rush-Dilas-Landi-Bolpin. Subito un libero realizzato da Samuel Dilas, poi Bolpin e Landi mandano Forlì sullo 0-5. È Lewis il primo marcatore dei pontini, che trovano poi il pareggio grazie alla prima tripla di Benetti. Dilas, Bruttini e Landi regalano all’Unieuro un break di 11 punti, costringendo i padroni di casa al primo timeout. Finisce 7-13 il primo quarto.

Passera commette fallo su Campori, che realizza due liberi per il 7-15. Si gioca punto su punto, Forlì conduce 12-21 dopo i tiri dal colorato di Bolpin. Roderick completa un gioco da 3 e porta i suoi per la prima volta in doppia cifra di vantaggio a 17’8” (14-24). Bolpin, Lewis e Rodriguez trovano il canestro dalla distanza, sul 19-32 pausa breve chiamata da Gramenzi. Con lo stesso risultato si rientra negli spogliatoi, partita in controllo degli ospiti.

Landi e Rush (4) portano un importante break ai biancorossi, che raddoppiano i punti dei padroni di casa (19-38). Timeout Forlì a 24’42” sul 28-38, dopo la bomba di Lewis. Due triple di Landi vengono intervallate dalla schiacciata di Gilbeck, l’Unieuro conduce per 30-44. Passera e Piccone trovano una bomba a testa che tengono viva Latina, ma prima dello scoccare della mezz’ora ‘Jef’ Rodriguez ribadisce il +10 Forlì.

Dopo un buon avvio di ultimo periodo da parte dei padroni di casa, che raggiungono subito quota 40, capitan Giachetti trova i suoi primi punti. Seguono Landi ed Erik Rush, che tengono saldamente avanti Forlì. Torna al canestro ‘T-Rod’, e lo fa con una tripla per il 43-57. Gilbeck per i laziali, poi ancora Roderick pesca il jolly dalla distanza. Il numero 34 raggiunge la doppia cifra personale a 3’32” dal termine, fissando il momentaneo 45-64. I ragazzi di coach Dell’Agnello sentono vicina la nona vittoria consecutiva, e la trovano con il punteggio di 53-70.

Il tabellino

Benacquista Latina – Unieuro Forlì 53 – 70 (7-13; 19-32; 36-46)

Benacquista Latina: Benetti 8, Lewis 10, Hajrovic, Piccone 7, Passera 9, Mouaha 6, Baldasso 2, Bisconti 2, Raucci 3, Gilbeck 6. All: Gramezi

Unieuro Forlì: Rush 10, Giachetti 2, Campori 4, Natali NE, Bolpin 14, Landi 13, Dilas 3, Ndour, Rodriguez 7, Bruttini 6, Roderick 11. All: Dell’Agnello.

Arbitri: Dionisi, Tarascio, De Biase.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unieuro forza nove: Forlì mette la sua bandiera anche a Latina. Vetta in solitaria

ForlìToday è in caricamento