Unieuro, nuovo test al Palafiera: Pistoia si conferma un avversario tenace

Coach Sandro Dell’Agnello non ha infatti rinunciato a concedere spazio ai più giovani

Dopo la lunga striscia di vittorie, coronata dalla qualificazione alle Final 8 di Supercoppa Centenario, l’Unieuro Arena viene espugnata per 74-84 da Pistoia. La formazione (ancora alla caccia della qualificazione alla Final 8), presente nello stesso girone dei biancorossi, si dimostra tra le più insidiose da affrontare. Nessun allarmismo per il risultato negativo ottenuto dai biancorossi, coach Sandro Dell’Agnello non ha infatti rinunciato a concedere spazio ai più giovani anche nell’ultima fase del match, dove si è di fatto decisa l’amichevole. Intensità, dinamismo e aggressività l’hanno fatta da padrona, in una gara che è stata affrontata da entrambe le parti come se fosse una partita ufficiale. Coach Dell’Agnello ha ruotato tutti i giocatori a sua disposizione, a parte Giachetti ancora fermo, dando riposo nel fiinale a chi ha avuto ampio minutaggio nei primi 30 minuti. Come sempre, il punteggio è stato azzerato alla fine di ogni quarto.

La partita

Forlì schiera il quintetto Rush-Bolpin-Landi-Roderick-Bruttini. Per sbloccare il match occorrono esattamente tre minuti di gioco: è Erik Rush a sbloccarla con una bomba. Risponde Pistoia con un canestro da due, poi dopo il 4-4 firmato Lorenzo Saccaggi Dell’Agnello spende il suo primo timeout. Bel giro palla degli ospiti, oggi in casacca rossa, che trovano la loro prima tripla dell’incontro. Due liberi realizzati da Davide Bruttini, che dimostra una buona intesa con l’americano Roderick. Girandola di cambi tra le file dei biancorossi, entrano anche Campori e Samuel Dilas. Gran bella tripla di Dario Zucca, che anticipa il canestro di Rodriguez. Poco fluida Forlì nel primo quarto, che si aggiudica Pistoia per 14-18.

Bel taglio di Landi, che servito da Rush trova i suoi primi due punti dell’incontro. Pistoia risponde con due triple consecutive, firmate Della Rosa-Querci. Primi punti della partita anche per Nicola Natali. Equilibrio in questa fase del match, Poletti dopo un minuto di sospensione fa 2 su 2 dal colorato, per il 24-28. Hanno le mani calde gli ospiti, in particolare Querci che colleziona un’altra bella bomba. Brillante Erik Rush, che da 29-34 dalla lunga distanza. 34-43 dopo la tripla di Poletti. 24 Unieuro 27 Pistoia nel secondo quarto, per un totale di 38-45 a metà incontro. Molto grintosa la formazione ospite, meglio gli ultimi dieci minuti invece per Forlì, apparsa in affanno nella fase difensiva.

Grande recupero di Rush, che manda Bruttini a schiacciare. Ottima partenza di Forlì nel terzo periodo, dopo cinque punti consecutivi segnati, Pistoia chiama il timeout. Doppio libero insaccato da Marks, che raggiunge quota 10. Magica tripla di Landi, che trova così il suo dodicesimo punto personale. Tanti errori al tiro per i toscani, che permettono ai padroni di casa di risalire la china: l’8-2 del terzo tempo tiene gli ospiti avanti di una sola lunghezza. Forlì riesce a pareggiare e a portarsi persino avanti, ma i rossi aggiustano la mira e chiudono il quarto 26-21, per un totale di 64-66.

Saccaggi sblocca l’ultima fase del match con due liberi insaccati, poi Forlì torna avanti grazie a un break di 5. Spazio per Ndour, sull’asse Bolpin-Roderick nasce un bel canestro dell’americano. Dentro anche l’altro classe 2003, Giulio Zambianchi. Ottima azione della retroguardia forlivese, Roderick la conclude portando due punti per i suoi dopo un paio di errori non da lui. Primo canestro di Riismaa, da 3: timeout Forlì, sul 73-76 con 4’35’’ restanti. Si rivede Luca Campori, nonostante il risultato sia in discussione Dell’Agnello non rinuncia a concedere spazio ai più giovani. Ennesima bomba di Querci, che a meno di 2’ dalla fine fa 74-84. Errore di Rodriguez in contropiede, il match finisce proprio 74-84.

Unieuro Forlì – Giorgio Tesi Group Pistoia  (14-18; 24-27; 26-21; 10-18)

Unieuro Forlì: Bruttini 10, Natali 8, Rodriguez 10, Roderick 18, Landi 12, Campori , Zambianchi, Babacar, Rush 16, Bolpin, Dilas. All: Dell’Agnello.
Giorgio Tesi Group Pistoia: Marks 19, Della Rosa 4, Poletti 9, Del Chiaro, Saccaggi 18, Sims 11, Querci 12, Riismaa 3, Zucca 8. All: Carrea

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

Torna su
ForlìToday è in caricamento