rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

MotoGp, Valentino Rossi sorprende se stesso: pole a Valencia

Il nove volte campione del mondo ha fermato il cronometro sul tempo di 1'30"843, beffando nel finale l'abruzzese della Ducati Pramac Andrea Iannone

1631 giorni dopo Valentino Rossi torna in pole position. Nessun probabilmente avrebbe scommesso. Neanche lui stesso, come ha esclamato davanti alle telecamere. Il "Dottore" scatterà quindi davanti a tutti nel Gran Premio della Comunità Valenciana, round conclusivo del Motomondiale. Il nove volte campione del mondo ha fermato il cronometro sul tempo di 1'30"843, beffando nel finale l'abruzzese della Ducati Pramac Andrea Iannone. A completare la prima fila la Honda Repsol di Dani Pedrosa.

"Sono contentissimo - ha esclamato Rossi -. Non avrei mai scommesso 100 euro su di me. Dà gusto il doppio. E' una pole importante, perchè qui le Honda vanno fortissimo. Noi possiamo ancora migliorare". Solo quarto Jorge Lorenzo, in piena lotta con Rossi per il secondo posto nel campionato, davanti a Marc Marquez, scivolato nel finale. Il 46 teme comunque del compagno di squadra: "Stacca forte e guida pulito".

Chi è mancato è Andrea Dovizioso. Il forlivese della Ducati non è andato oltre il nono tempo, preceduto anche dal compagno di squadra Cal Crutchlow. "Abbiamo lavorato bene tutto il weekend, ma nel pomeriggio si è alzato un forte vento e ho perso un po’ di feeling con l’anteriore - ha evidenziato il forlivese -. Non ho più guidato fluido come negli altri turni e purtroppo non sono riuscito a fare i tempi che mi aspettavo. Vedremo le condizioni di domenica, ma credo che per la gara dovremmo essere abbastanza a posto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Valentino Rossi sorprende se stesso: pole a Valencia

ForlìToday è in caricamento