rotate-mobile
Sport

Vela, la coppia Guardigli-Ricci sfiora il trionfo nelle acque di Campione del Garda

Tre giorni di regate, sette prove disputate, Guardigli e Ricci hanno lottato per la vittoria fino agli ultimi metri della competizione

Importanti progressi per il binomio romagnolo composto dal forlivese Giacomo Guardigli e dal riminese Lorenzo Ricci, alla prima stagione di attività nella classe "420", il doppio giovanile per eccellenza, propedeutico alla classe olimpica "470", dopo una brillante carriera sull'Optimist. A Campione del Garda l'equipaggio del Circolo Velico Ravennate allenato da Stefano Marchetti, ha conquistato la piazza d'onore alla "Romeo Cup", regata internazionale che si inserisce alla perfezione nel percorso di avvicinamento degli equipaggi italiani e tedeschi ai rispettivi Campionati Nazionali, in calendario nel mese di settembre.

Tre giorni di regate, sette prove disputate, Guardigli e Ricci hanno lottato per la vittoria fino agli ultimi metri della competizione, chiudendo alle spalle dei versiliesi Bianucci - Gentili di un solo punto, precedendo con il medesimo scarto l'equipaggio tedesco Wehrle - Rinn. I giovani romagnoli hanno mostrato grande velocità a tutte le andature e solo la maggiore solidità e costanza nelle partenze di Bianucci e Gentili ha consentito al più esperto equipaggio toscano di avere il sopravvento. Ora, dopo i grandi eventi internazionali, Mondiali ed Europei, ai quali i ragazzi del Circolo Velico Ravennate si sono qualificati, ottenendo rispettivamente il 41° ed il 28° posto, tutta l'attenzione si sposta sul Campionato Italiano, in programma a Dervio, sul Lago di Como, dall'8 all'11 settembre.

vela / guardigli - ricci secondi sul garda-2vela / guardigli - ricci secondi sul garda

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela, la coppia Guardigli-Ricci sfiora il trionfo nelle acque di Campione del Garda

ForlìToday è in caricamento