rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Vela, Michele Zambelli sulla linea di partenza della Lorient BSM

Primo appuntamento della nuova campagna per lo skipper romagnolo Michele Zambelli che sabato 5 aprile, alle ore 11, partirà per la regata Lorient Bsm a bordo della sua nuova barca, Fontanot Ita 788

Primo appuntamento della nuova campagna per lo skipper romagnolo Michele Zambelli che sabato 5 aprile, alle ore 11, partirà per la regata Lorient Bsm a bordo della sua nuova barca, Fontanot Ita 788. Zambelli reduce dal grande risultato alla MiniTransat 2013, dove ha conquistato un meritato decimo posto nella categoria Proto, non ha perso tempo e ha trovato subito un’altra barca più competitiva che gli consentirà di ripartire con un nuovo progetto; la Mini Transat 2015.

Grazie alla riconferma degli sponsor Fontanot e Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna, che continuano a credere nel giovane atleta, Zambelli correrà a bordo di un prototipo di ultima generazione, costruito nel 2010, con albero alare e basculante e più leggero di 50 kg della precedente imbarcazione. Per conoscere meglio il nuovo Mini, Zambelli ha scelto di rimanere in Francia per allenarsi partecipando alla prima regata del Circuito Mini650, la Lorient Bretagne Sud Mini, che si correrà da Lorient a Pornichet, con un percorso di 115 miglia.

Zambelli avrà a bordo come co-skipper il francese Aymeric Chappelier, vincitore di Les Sables – Azzorre – Les Sables nel 2013 proprio con 788. Un passaggio di consegne che permetterà allo skipper forlivese di conoscere la nuova barca e che i giornali specializzati francesi hanno già visto come una carta vincente, considerandolo tra i favoriti alla Lorient BSM. Dopo l’appuntamento d’oltralpe Michele Zambelli tornerà in Italia per partecipare, in coppia con un altro giovane minista, Alberto Bona (5° classificato cat. Serie alla MiniTransat 2013), alla classica della categoria Mini650, il Gran Prix d’Italia che partirà da Genova il 12 aprile 2014. Michele Zambelli, durante la nuova stagione, porterà i colori del progetto Fondazione ISAL – Ricerca sul dolore.

A SCUOLA DI MINI CON MICHELE ZAMBELLI - Finita la Mini Transat 2013 e riportata la barca a Rimini dal suo proprietario Alessandro Zamagna, l’idea di non lasciare la barca ferma all’ormeggio ha dato origine ad un nuovo progetto; un Corso a bordo di Fontanot 342 tenuto da Michele Zambelli che non propone una “scuola Mini” ma, come preferisce sottolineare, cercherà di far vivere “IL MINI”. L'esperienza è stata suddivisa in 3 livelli, con una parte teorica e una parte pratica in mare. A bordo ci sarà sempre Zambelli, permettendo ai partecipanti di vivere una giornata tipo come a Les Sables/LesAcores 2012 o alla MiniTransat 2013. Si mangeranno liofilizzati e si “matosserà” l'acqua sopravento. Il primo livello è previsto dal 25 al 27 aprile per poi proseguire dal 2 al 4 e dal 23 al 25 maggio con una disponibilità di 4 posti. L'intero ammontare delle iscrizioni alle varie esperienze, di qualunque livello, sarà investito nel progetto MiniTransat 2015.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vela, Michele Zambelli sulla linea di partenza della Lorient BSM

ForlìToday è in caricamento