menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vittoria con brivido per il Forlì contro il Pelli Santacroce

Vittoria con brivido per il Forlì. La squadra di Attilio Bardi ha superato il Pelli Santacroce per 3-2, restando secondo in classifica a tre lunghezze dalla capolista Este vittoriosa fuoricasa per 3-1 contro la Sestese

Vittoria con brivido per il Forlì. La squadra di Attilio Bardi ha superato il Pelli Santacroce per 3-2, restando secondo in classifica a tre lunghezze dalla capolista Este vittoriosa fuoricasa per 3-1 contro la Sestese. I biancorossi hanno di fatto chiuso il match dopo i primi 45 minuti, andando al riposo sul 3-0 grazie alle reti di Semeraro, Mordini e Melandri. Nella ripresa due errori hanno permesso agli ospiti di riaprire il match, ma la paura è durata una manciata di minuti.

Avvio intraprendente per i romagnoli, che hanno sbloccato il risultato al ventesimo con Semeraro. Dieci minuti più tardi Mordini ha firmato il 2-0. Al 32’ Melandri da buona posizione ha sciupato la rete del 3-0. Il biancorosso si è fatto perdere due giri di lancette più tardi. Nel finale Melandri ha mancato per merito del portiere ospite il goal del poker. Ad inizio ripresa l’attaccante ha ancora una volta fallito un’ottima opportunità, sprecando un ottimo assist di Semeraro.

Al 55’ Balestra ha scaldato le mani del portiere del Pelli, impegnandolo in due tempi. Tra il 58’ e il 65’ gli ospiti hanno provato a riaprire il match con Scalzo e Neri. Nel primo caso il giocatore ha sfruttato un rimpallo, mentre nel secondo è stata decisiva una disattenzione della retroguardia biancorossa. Al 83’ Balestra è andato vicino al 4-2, ma Battini ha deviato in angolo. E’ l’ultima emozione di un match vivace, nonostante il freddo e la nebbia.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento