rotate-mobile
Sport

Volley 2002 Forlì, mission impossible di Santo Stefano: attesa la capolista

L’incontro si disputerà al PalaCredito di via Punta di Ferro in quanto l’abituale sede del PalaRomiti è impegnata da una tradizionale festa natalizia

Dopo la trasferta di domenica scorsa a Bergamo la situazione si è complicata per le aquilotte. In più il giorno di Santo Stefano, nell’ultimo turno del girone di andata del campionato, arriva a Forlì la Igor Gorgonzola Novara, solitaria capolista avanti di un punto alla Liu Jo, determinata a non perdere colpi in quella che sembra una marcia inesorabile verso il successo finale. L’incontro si disputerà al PalaCredito di via Punta di Ferro in quanto l’abituale sede del PalaRomiti è impegnata da una tradizionale festa natalizia.

Nella compagine novarese non vi sono giocatrici che abbiano vestito nelle passate stagioni la maglia di Forlì. Unico ex è l’allenatore Luciano Pedullà che ha guidato le aquilotte nella stagione 2002-2003. Tra i punti di forza della formazione piemontese vi sono la palleggiatrice Noemi Signorile e la schiacciatrice Katarina Barun, ma coach Pedullà può disporre inoltre, nel sestetto titolare, delle centrali Chirichella e Guiggi, del libero Sansonna e delle schiacciatrici Klineman, Hill e Partenio. Contro Novara la missione pare impossibile. Non sarà infatti agevole per Forlì riuscire a scalfire la serie di risultati positivi inanellata finora dalla Igor Gorgonzola che, su dieci partite disputate, si è dovuta inchinare solo alla Liu Jo, a Modena, nell’ottava giornata di campionato.

Passato lo scoglio di Santo Stefano, il 4 gennaio prenderà il via il girone di ritorno e per prima sarà proprio Modena a venire ospite al PalaRomiti. Oramai non c’è più tempo da perdere; per centrare l’obiettivo salvezza è necessario disputare un girone di andata ai massimi livelli, effettuando quel cambio di passo e di mentalità che tutti i tifosi delle aquilotte stanno attendendo. Fischio d’inizio alle ore 18. Arbitreranno Luca Saltalippi e Massimo Rolla. Il presidente Giuseppe Camorani approfitta di questa occasione per augurare buone feste agli amici e ai sostenitori della Volley 2002 e a tutti gli appassionati di pallavolo. “Dal punto di vista sportivo – ha dichiarato il patron delle aquilotte forlivesi – mi auguro per il prossimo anno di poter raccogliere tutto quello che abbiamo lasciato per strada nel 2014”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley 2002 Forlì, mission impossible di Santo Stefano: attesa la capolista

ForlìToday è in caricamento