menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley 2002 Forlì, cresce l'attesa per le aquilotte al PalaRomiti

In settimana le ragazze di coach Marco Breviglieri si sono allenate con tanto impegno e massima attenzione

Tutti pazzi per le aquilotte. Cresce l’attesa per l’esordio della Volley 2002 tra le mura amiche del PalaRomiti, dove domenica è previsto il pubblico delle grandi occasioni. Reduci dal successo a Settimo Torinese, costruito con sofferenza e caparbietà e anche per questo ancor più gradito, le aquilotte di Forlì daranno il massimo sin da subito per fare innamorare il pubblico di casa, il cui supporto sarà prezioso e determinante per la buona riuscita della stagione appena iniziata.

In settimana le ragazze di coach Marco Breviglieri si sono allenate con tanto impegno e massima attenzione. Hanno voglia di giocare, di divertirsi e di far divertire e sono fermamente intenzionate ad accendere la passione dei forlivesi per la pallavolo e a diventare il polo d’attrazione di tutti gli amanti del volley femminile romagnolo e non solo. Aldilà del fatto che è una neopromossa, Chieri è sicuramente sulla carta una buona squadra.

La squadra guidata da Max gallo vanta nel proprio organico alcune giocatrici che hanno già fatto la promozione dalla A2 alla A1: la palleggiatrice Giorgia Vingaretti che fece la promozione due anni fa con San Casciano, Serena Natalia in posto 4 che la ottenne sempre due anni fa, insieme alla nostra Saccomani, a Montichiari, e Giulia Salvi, uno dei due centrali, che la promozione la centrò tre anni fa con Ornavasso. In più hanno acquistato una centrale brasiliana, Viviane Goes De Arujo, di ottimo livello, poi c’è Marta Agostinetto che, insieme alla Minati contro cui abbiamo giocato la settimana scorsa a Settimo Torinese, è certamente uno tra i migliori opposti italiani della categoria. Fischio d’inizio fissato alle 18. Arbitreranno la partita Giuseppe De Simeis e Giuseppe Curto.

“La nostra settimana di allenamenti è andata molto bene e, salvo sorprese dell’ultima ora, avrò a disposizione la rosa al completo - afferma coach Breviglieri -. La settimana scorsa Chieri ha vinto abbastanza agevolmente in casa con Filottrano, una squadra di cui conosciamo bene il valore perché nel precampionato ci abbiamo giocato contro due volte. Domenica dovremo affrontare l’esordio in casa con entusiasmo, senza farci mai intimorire, come è successo a Settimo nel primo set la settimana scorsa".

"Sono convinto che si sia trattato solo dello shock del primo impatto e che questo sia già stato assorbito. Perciò sono certo che domenica scenderemo in campo più aggressivi sin da subito - conclude -. Per vincere sarà necessario essere costanti nel gioco e soprattutto battere molto bene, perché, se non le metteremo subito in difficoltà, una palleggiatrice come Vingaretti può essere capace di far giocare in maniera molto pericolosa i suoi attaccanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento