rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Sport

Volley 2002 Forlì, le aquilotte sfidano a Modena Piccinini e compagne

In seguito al ripescaggio in A1 che ha reso necessari i nuovi importanti arrivi di questa settimana, la Volley 2002 Forlì si è vista costretta a salutare le atlete Maria Luisa Cumino, Carlotta Daminato, Caterina Fanzini

Appena una settimana fa la Volley 2002 faceva ancora parte del gruppo di società che si preparavano a disputare il Campionato di A2. Il ripescaggio in A1 ha cambiato le carte in tavola e ha aperto nuovi grandi scenari alla squadra forlivese che, in pochi giorni, è stata capace di approvvigionarsi sul mercato di quegli elementi necessari che le consentiranno di affrontare la massima serie senza alcun timore reverenziale.

In seguito al ripescaggio in A1 che ha reso necessari i nuovi importanti arrivi di questa settimana, la Volley 2002 Forlì si è vista costretta a salutare le atlete Maria Luisa Cumino, Carlotta Daminato, Caterina Fanzini. La fascia di capitano è stata affidata a Elena Koleva, la fuoriclasse bulgara, classe 1977, che nel passato campionato di A2 è stata migliore marcatrice con ben 502 palloni messi a terra, grazie ai quali ha contribuito alla promozione in A1 del San Casciano, una delle prossime avversarie della squadra forlivese.

Nel primo impegno fuori casa, a guidare le aquilotte saranno i recenti acquisti, due leggende della pallavolo italiana che ambedue hanno vestito in passato la maglia di Modena: Tai Aguero e Paola Cardullo. La Aguero torna al volley e al ruolo di attaccante dopo l'esperienza di Casalmaggiore e la preparazione mondiale con la Nazionale di Bonitta. La Cardullo i Mondiali li ha giocati alla grande, dimostrando di avere recuperato pienamente il grave infortunio ai legamenti del ginocchio che l’aveva a lungo tenuta ferma.

Domenica, la nuova Volley 2002 sarà a Modena per affrontare al PalaPanini, la Liu Jo di coach Beltrami, nella prima giornata di campionato di Serie A1. La Liu Jo Modena, dopo il successo nella Palladium Cup seguito da un ottimo pre-Campionato, sta mostrando di essere un concentrato di tecnica e forza, un gruppo compatto e di alto livello di cui fanno parte anche alcune tra le protagoniste dei recenti Mondiali italiani: Fabris, Rousseaux, Heyrman, Folie e Piccinini. Fischio d’inizio alle ore 18.00. Arbitri Francesco Puletti e Ubaldo Luciani.

“L’esordio nel massimo campionato ci contrappone alla Liu Jo, una grande squadra, un team molto tosto, che ha come sua caratteristica principale l’attacco - afferma coach Biagio Marone -. Il nostro intento sarà quindi proprio quello di fermare la loro potenza di fuoco in quel settore per poi ripartire. È evidente che in questo momento, con i recentissimi e numerosi innesti, siamo una formazione che ha bisogno di rodarsi in fretta e di formare il gruppo. Le atlete arrivate hanno una certa esperienza e saranno in grado di accelerare i tempi di questa fase di amalgama”.

Capitan Kolen ringrazia "le compagne e il coach per questo riconoscimento che è anche una grande responsabilità. Per me è un onore essere capitano di Forlì e farò di tutto per ripagare la fiducia che ha riposto in me il presidente e tutto lo staff tecnico. Cercherò di dare il massimo in ogni partita per essere da esempio e da stimolo per tutte le compagne. Ognuna di noi è arrivata qui con una sua sfida personale da vincere. Insieme, creando un gruppo coeso, potremo vincere anche la sfida più grande, quella di diventare motivo di orgoglio per i nostri tifosi e per la città di Forlì”. 

IL ROSTER

La rosa a disposizione del tecnico Biagio Marone è così composta:

Palleggiatrici: Lancellotti (1) e Stoltenborg (2).

Centrali: Ceron (4), Nazarenko (7), Segalina (9) e Neriotti (11).

Schiacciatrici: Ventura (3), Rossi (6), Guasti (8), Aguero (12), Koleva (14), Prsa (16).

Liberi: Cardullo (10) e Ferrara (15).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley 2002 Forlì, le aquilotte sfidano a Modena Piccinini e compagne

ForlìToday è in caricamento