rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Sport

La Volley 2002 Forlì a Scandicci per il turno infrasettimanale di A1

Afferma Elena Koleva: "In questi pochi giorni io e le compagne abbiamo recuperato molto bene le energie spese nella partita di Piacenza e ci stiamo preparando tecnicamente a fondo per la trasferta di mercoledì contro la Savino Dal Bene

Archiviata la trasferta di domenica scorsa a Piacenza, per le aquilotte di coach Marone è già tempo di ripartire a massimo regime. Nei prossimi quattro giorni le forlivesi si troveranno infatti a dover affrontare due impegni ardui che le vedranno contrapposte a dirette avversarie nella lotta per la zona medio alta della classifica: mercoledì, alle ore 20.30, a Scandicci con la Savino Del Bene e sabato in casa al PalaRomiti col Pomì Casalmaggiore (in diretta tv, dalle ore 20.30, su RaiSport 1).

Nell’incontro di mercoledì, al Palazzetto Dello Sport di Scandicci, sarà necessario mettere a frutto tutta l’esperienza maturata fino a questo punto, migliorando palleggio e fase offensiva, consolidando i buoni risultati ottenuti in ricezione. Le aquilotte forlivesi hanno recuperato energie dopo la trasferta di domenica a Piacenza e si fanno forti del fatto di essere state le prime a strappare un set alla Nordmeccanica Rebecchi, campione d’Italia in carica, nonché maggiore pretendente al titolo anche nella stagione in corso.

La Savino Del Bene Scandicci ha un solo punto in classifica. Nelle prime tre partite il sorteggio del calendario l’ha voluta opposta a formazioni di rango, accreditate per occupare i piani alti della classifica. Dopo aver ben figurato a Busto (3-2), la Savino Del Bene è crollata in casa 0 a 3 contro Piacenza. Domenica a Modena era partita in quarta, aggiudicandosi il primo set, ma perdendo poi nettamente i tre successivi. Scandicci è una neopromossa in A1, ma ha giocatrici che conoscono bene la massima serie, tra cui le ex Muresan (che ha giocato a Forlì nel 2011-2012) e Lipicer (alla Volley 2002 nel 2012-2013).

“Sappiamo - esordisce coach Biagio Marone - che quella di mercoledì sarà una gara molto impegnativa contro una squadra ostica che ha una buona ricezione e che ha delle belle individualità, con giocatrici d’esperienza come Muresan e Lipicer. Anche se hanno solo un punto in classifica, nelle prime tre di campionato si sono comportate molto bene, facendo vedere un buon gioco. Per scalfire i loro schemi dovremo dare l’anima e siamo pronti a farlo”.

Afferma Elena Koleva: “In questi pochi giorni io e le compagne abbiamo recuperato molto bene le energie spese nella partita di Piacenza e ci stiamo preparando tecnicamente a fondo per la trasferta di mercoledì contro la Savino Dal Bene. L’umore della squadra è alto. Andiamo a Scandicci pronte all’immediata reazione, ben determinate a fare vedere chi siamo e quanto valiamo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Volley 2002 Forlì a Scandicci per il turno infrasettimanale di A1

ForlìToday è in caricamento