rotate-mobile
Sport

La Volley 2002 Forlì inizia con una vittoria: espugnato il Pala San Benigno di Settimo Torinese

Per la seconda giornata del girone di andata del Campionato di Pallavolo Italiano Femminile di Serie A2, domenica 25 ottobre, al PalaRomiti di Forlì, la Volley 2002 ospiterà la Fenera Chieri ‘76

Inizia con una vittoria la stagione 2015-2016 del Volley 2002 Forlì. In un Pala San Benigno di Settimo Torinese completamente gremito, le aquilotte hanno piegato le padroni di casa al tie break. “Questo risultato è per me molto importante, considerando anche che si trattava dell’esordio - ha esordito coach Marco Breviglieri -. Mi è piaciuto molto l’atteggiamento della squadra perché è uscita da una situazione che era diventata pericolosa per noi quando eravamo andati sotto 2 a 1. Invece abbiamo tirato fuori il carattere e abbiamo reagito molto bene. Dal punto di vista tecnico abbiamo fatto un po’ più fatica di altre volte, soprattutto a muro e in battuta, fondamentali in cui solitamente abbiamo prestazioni un po’ più alte, mentre l’attacco non è andato male. Dico brave comunque alle ragazze perché ci hanno creduto fino in fondo e con determinazione hanno portato a casa questa vittoria”. Per la seconda giornata del girone di andata del Campionato di Pallavolo Italiano Femminile di Serie A2, domenica 25 ottobre, al PalaRomiti di Forlì, la Volley 2002 ospiterà la Fenera Chieri ‘76.

LA PARTITA - Coach Marco Breviglieri schiera: Balboni alla regia, Smirnova opposto, Aguero e Ventura in attacco, Strobbe e Assirelli centrali, con Ferrara libero. Dal lato opposto Massimo Moglio mette in campo: Bazzarone al palleggio, Minati opposto, Biganzoli e Baggi in attacco, Midriano e Akrari centrali, con Parlangeli libero. Si parte nel primo set con la Lilliput alla battuta e Baggi che realizza il primo punto. Le aquile di Forlì rispondono immediatamente con i colpi di Smirnova. Le prime battute di gioco sono equilibrate poi Settimo prende coraggio e si porta avanti di 4 lunghezze (11 a 7). Si va alla sospensione tecnica sul punteggio di 12 a 9 per la squadra di casa. Incitata dal pubblico, la Lilliput mantiene e incrementa il vantaggio. Entra Saccomani e le aquilotte cercano di riprendere in mano le redini del gioco ma è la Lilliput a prendere il volo e a chiudere il primo set con Biganzoli sul punteggio di 25 a 18.

La partita è tutta da giocare. Le squadre tornano in campo con Tai Aguero alla battuta. Forlì parte forte mettendo in cascina subito 5 punti. Il piglio con cui sono entrate in campo le aquilotte nel secondo set è nettamente diverso rispetto al set precedente. Sull’1 a 7 Moglio è costretto a chiamare il discrezionale. L’andamento del secondo set però non cambia e le aquile di Forlì dominano, portandosi avanti al time out di ben 9 punti. Alla ripresa del gioco le padrone di casa provano a riorganizzarsi ma sbagliano parecchio, dando buon gioco alla Volley 2002 con Tai Aguero galvanizzata e protagonista del secondo set che chiude il secondo set con un colpo impossibile: 25 a 10.

Ristabilito l’equilibrio, le aquile paiono avere ritrovato gioco e automatismi. Terzo set: primo punto per la Lilliput, poi Assirelli con un ottimo primo tempo pareggia il conto. Smirnova giganteggia con le sue diagonali. La squadra di casa però si è ricompattata e si porta al time out avanti di quattro lunghezze. Quando il terzo set sembra prendere l’andamento del primo, coach Breviglieri ferma il gioco e richiama all’ordine le sue ragazze. Le distanze si accorciano fino ad azzerarsi sul 19 pari. Il finale del terzo set si fa teso. Viene chiamata un’irregolarità a Saccomani che poi è ammonita per proteste. Con Strobbe a muro, la schiacciatrice romana riporta la parità. Un errore della Lilliput significa il sorpasso per Forlì. Le piemontesi allora stringono i denti e vanno sul 23 a 21. Forlì risponde e riporta il set in parità sul 24 pari. Finale al cardiopalmo. Akrari realizza il primo vantaggio poi va in battuta. Minati mura Aguero e ottiene il secondo e decisivo vantaggio: 26 a 24.

Il match si fa molto interessante. Dopo i primi due set a favore di una o dell’altra squadra, la terza frazione di gioco ha mostrato in campo maggiore equilibrio e grande spettacolo. Il quarto set è decisivo e le aquile di Forlì lo sanno bene. Per questo scendono in campo determinatissime. Conducono il gioco nella prima parte del set fino ad arrivare al tempo tecnico con 4 preziosi punti di vantaggio sulle piemontesi. Vantaggio che inizialmente viene rosicato dalla Lilliput. La Volley 2002 allora non si scompone e tiene il campo con grande carattere. Forte di un tasso tecnico più elevato rispetto alle avversarie, schiaccia l’acceleratore e chiude il quarto set sul punteggio di 25 a 16.

Si va al tie break. Saccomani, protagonista della serata, sale in cattedra. Sul 2 a 5 per Forlì Moglio chiama il discrezionale. Dopo il cambio di campo la squadra di casa cerca la rimonta e si porta sotto di un solo punto (8-9). Un lunghissimo palleggio porta le piemontesi sul pari ma poi una palla a terra di Smirnova e due errori della Lilliput riportano avanti le aquile di tre lunghezze. La Volley 2002 non si scompone perché ha oramai la vittoria in tasca e chiude il tie break col punteggio di 10 a 15.

LILLIPUT SETTIMO TORINESE - VOLLEY 2002 Forlì: 2-3 (25-18, 10-25, 26-24, 16-25, 10-15)
Arbitri: Fabio Bassan e Massimiliano Giardini.
Durata set: 23’, 20’, 29’, 23’, 18’; tot. 113’.

LILLIPUT PALLAVOLO SETTIMO TORINESE: Baggi (6), Midriano (8), Parlangeli (L), Morello, Biganzoli (12), Giacomel (2), Minati (23), Bazzarone (2), Akrari (15).
Non entrate: Bruno, Bogliani, Buffo, Kone, Bosi (L).
All. Massimo Moglio.
Vice Cristiano Giribuola.
Assistente: Fabrizio Dibisceglie.
Muri 8, battute sbagliate 10, errori ricez. 5, ricez. pos 49%, ricez. perf 29%, errori attacco 13, attacco 32%.

VOLLEY 2002 FORLÌ: Smirnova (19), Ventura (1), Ceron, Balboni (2), Bonciani, Strobbe (9), Guasti (1), Saccomani (21), Ferrara (L), Aguero (20), Assirelli (8).
Non entrate: Gibertini (L).
All. Marco Breviglieri.
Vice Michele Briganti.
Muri 8, battute sbagliate 7, errori ricez. 5, ricez. pos 51%, ricez. perf 30%, errori attacco 6, attacco 40%.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Volley 2002 Forlì inizia con una vittoria: espugnato il Pala San Benigno di Settimo Torinese

ForlìToday è in caricamento