menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, al Villa Romiti scontro diretto contro Frosinone: servono 3 punti d'oro

Una vittoria da tre punti varrebbe l’aggancio in classifica proprio di Frosinone, mentre una sconfitta darebbe il via alla pericolosa fuga della laziali, complicando ancor di più il cammino della formazione forlivese in questo campionato

Si avvicina una partita speciale per la Banca di Forlì. Una gara che ha l’importanza di una finale per la squadra di Biagio Marone. Sabato alla ore 20.30, seguita dalla diretta Rai Sport 1, Ventura e compagne affronteranno la IHF Volley Frosinone tra le mura amiche del Villa Romiti. La posta in palio dell’ottava giornata della Master Group Volley Cup – 69° Campionato di Serie A1 Femminile è altissima. Una vittoria da tre punti varrebbe l’aggancio in classifica proprio di Frosinone, mentre una sconfitta darebbe il via alla pericolosa fuga della laziali, complicando ancor di più il cammino della formazione forlivese in questo campionato.

LE AVVERSARIE - Fino alla sesta giornata, la prima stagione nella massima serie della IHF Volley Frosinone non riusciva a decollare. C’erano stati i set strappati alle big come Conegliano e Piacenza, ma la squadra allenata da Martinez era uscita sempre sconfitta dal campo di gioco. MIl posticipo della sesta giornata, con Casalmaggiore, ha cambiato l’inerzia della stagione, regalando la prima vittoria da tre a Gioli e compagne. Punti di riferimento delle laziali sono Veronica Angeloni e Simona Gioli, entrambe rientranti dalle avventure in terra straniera, Russia per Angeloni e Turchia per Gioli. Lo starting six tipo è costituito da Agostinetto in palleggio, Gioli opposta, Spataro e Frigo centrali, Angeloni e Astarita schiacciatrici con Ruzzini nel ruolo di libero.

QUI BANCA DI FORLI’ - I progressi evidenziati nel turno precedente con Casalmaggiore devono indicare la strada da seguire ma di certo non posso appagare. La prima vittoria deve essere un obiettivo per le forlivesi che domani hanno l’obbligo di scendere in campo con la grinta, l’attenzione e l’atteggiamento di una squadra che si gioca una finale. Di appelli, in caso di fallimento, il campionato ne offrirebbe davvero pochi. Settimana tipo di allenamenti per la Banca di Forlì che ha rinunciato al canonico lunedì di riposo per potersi avvalere delle canoniche cinque sedute di lavoro dedicate alla tecnica. Sabato mattina è previsto l’ultimo allenamento, quello di rifinitura pre gara sul campo del Villa Romiti a partire dalle ore 11.

LE DICHIARAZIONI - “La classifica delle due squadre coinvolte sottolinea l’importanza di questo match - evidenzia Biagio Marone -. Per noi è ancora maggiore, perché siamo la formazione che insegue, quella che non ha ancora festeggiato una vittoria. Ad oggi è a tutti gli effetti uno scontro salvezza e noi non possiamo permetterci il lusso di bucare la partita. Domani dobbiamo scendere in campo con la voglia di dare l’anima su tutti i palloni. Ogni punto varrà un match point. Sono certo che questo tipo di partita accenderà le giocatrici in campo da una parte e dall’altra e che lo spettacolo sarà adrenalinico”.

Chiosa Alessandra Ventura: “L’ultimo appuntamento dell’anno nel nostro palazzetto è un vero e proprio bivio. Da una parte si sale dall’altra si scende. Abbiamo lavorando cercando di dare il meglio di noi in questa settimana perché quella di domani è una finalissima. Ognuna di noi lo sa. E’ una partita piena di stimoli. Un successo darebbe una spinta nuova alla nostra classifica e riporterebbe una serenità necessaria per continuare a lavorare bene perché senza vittorie la tensione sale e diventa un limite per qualsiasi squadra.
In campo dobbiamo mettere anche quel cinismo che finora è mancato e giocare con l’obiettivo di conquistare una vittoria piena, da tre punti”.

EX E PRECEDENTI -Risalgono al campionato di Serie A2 2011/12 i precedenti tra Banca di Forlì e IHF Volley Frosinone. In entrambe le occasioni sono state le laziali ad imporsi per 3-0. Saranno tre le ex nella partita di domani: Veronica Angeloni (a Forlì nella stagione 2007/08), Giulia Agostinetto (a Forlì dal 2008 al 2010) e Sonja Percan (a Forlì nelle stagioni 2005/06 e 2008/09)

ARBITRI - L’incontro sarà diretto da Luciano Ubaldi (Offagna – AN) e Simone Santi (Città di Castello – PG)

TANZANIA 2014 - All’entrata del Villa Romiti sarà possibile partecipare alla raccolta fondi promossa dal libero della Banca di Forlì, Carolina Zardo. La nostra giocatrice ha prestato volontariato presso un orfanotrofio che accoglie bambini sieropositivi a Dodoma in Tanzania. Non potendo partecipare alla missione 2014 che partirà il 31 dicembre 2013 per gli impegni sportivi, si è attivata per raccogliere fondi per l’acquisto di cibo e medicinali da inviare con i volontari in partenza. Per saperne di più: www.volley2002forli.it

MERCHANDISING - Vendita straordinaria delle t-shirt Mikasa della Banca di Forlì. Le magliette ufficiali in rosa per le donne e blu cobalto per gli uomini saranno presenti all’entrata.

BIGLIETTERIA - La biglietteria del Villa Romiti aprirà alle ore 19 per ritiro accrediti ed acquisto biglietti. Il costo dei biglietti è di 10 euro l’intero, 5 euro il ridotto (ragazzi dai 9 ai 18 anni e over 65). Il biglietto è gratuito per i bambini fino ad otto anni. Sono attive le promozioni per i gruppi sportivi previa prenotazione. Per info: icotvolley@icot.it.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento