menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley B2 femminile, dopo la pausa natalizia le Leonesse ripartono da Cecina

Come ogni altra compagine che si rispetti, anche le toscane hanno pregi e difetti nei vari reparti. Molto perciò dipenderà da quanta grinta le forlivesi riusciranno a portare in campo

Dopo la consueta pausa di fine anno, da lunedì scorso sono ripresi gli allenamenti e domenica si torna in campo. Le Leonesse della Bleu Line Libertas Forlì saranno impegnate in trasferta in Toscana, per la precisione a Cecina (LI) contro la Baia Marinaro, una squadra che con i suoi 14 punti (quattro lunghezze sotto la Libertas) naviga nelle calme acque della zona centrale della classifica del girone. Si tratta di una trasferta lunga, non senza insidie, contro una squadra di buon livello, come riscontrato in questi giorni dalla visione dei video.

Come ogni altra compagine che si rispetti, anche le toscane hanno pregi e difetti nei vari reparti. Molto perciò dipenderà da quanta grinta le forlivesi riusciranno a portare in campo. Sarà importante iniziare bene il nuovo anno, questo 2017 appena iniziato che condurrà al termine del campionato. Tanta è la curiosità di verificare sul campo quanto la pausa natalizia abbia portato alle atlete della Libertas maggiore grinta e determinazione, un pizzico di sfacciataggine in più e tanta voglia di lottare sempre fino all'ultimo punto, senza arrendersi mai. Al fine di aumentare il livello e l'agonismo, soprattutto nella prova delle fasi di gioco, dalla ripresa degli allenamenti, insieme alle ragazze di Delgado, si sono allenati anche alcuni pallavolisti uomini. Mercoledì 4 gennaio si è tenuto al PalaGinnasio un allenamento congiunto con Cesena, vinto per 4 a 1 dalla Libertas, con la squadra titolare per la prima volta al gran completo.

“Contro Cesena abbiamo fatto una buona amichevole - ha sottolineato capitan Valpiani -. In tutti i fondamentali e abbiamo limitato gli errori. È stato dato spazio a tutte le ragazze, compresa la giovane Servadei, secondo libero. Abbiamo avuto solo un piccolo calo a inizio terzo set in ricezione, quando siamo state messe in difficoltà dalla battuta di Leonardi e siamo partite con uno svantaggio di 4 punti che poi abbiamo ripreso verso fine set, terminato per 26 a 24 a favore di Cesena. In generale è stata una buona prova di squadra in previsione della ripresa del campionato che dà qualche certezza in più”. “Cecina è una buona squadra, fisicata, buona a muro e in attacco, meno forte in ricezione e difesa. Dal canto nostro siamo in netta crescita - afferma Andres Cristian Delgado, coach della Libertas Volley Forlì -. Abbiamo lavorato molto bene nella sosta e abbiamo fatto tre amichevoli con squadre che militano nel campionato di B1: Cmc, Teodora e Cesena”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento