Martedì, 18 Maggio 2021
Sport

Volley, Banca di Forlì cade per 3-0 contro la Imoco Volley Conegliano

Nella sesta giornata della Mster Group Volley Cup, la Banca di Forlì alla ricerca dei primi punti, chiedeva in un’impresa titanica contro la Imoco Volley Conegliano che reagisce alla sconfitta subita in Champions

Nella sesta giornata della Mster Group Volley Cup, la Banca di Forlì alla ricerca dei primi punti  chiedeva in un’impresa titanica contro la Imoco Volley Conegliano che reagisce alla sconfitta subita in Champions League con un 3-0 che ammette poche repliche. Biagio Marone schiera Pincerato in regia, Turlea opposta, Paggi e Piolanti centrali, Ventura e Guatelli schiacciatrici con Coriani nel ruolo di libero. Ancora una partenza no per Ventura e compagne che stentano a lasciare i blocchi di partenza ed avere un impatto profondo nel match.
 

Conegliano non ha freni con una percentuale in attacco che doppia quella della padrone di casa. Barcellini e Nikolova gareggiano a chi fa più punti,la meglio nel set è dell’italiano che ottiene 6 punti. Sestetti invariati nella seconda frazione di gioco ma la Banca di Forlì è più reattiva e sfrutta ogni occasione che le avversarie concedono. Le forlivesi si fanno sotto, sono a tre punti di distanza e coach Gaspari vede qualcosa che non lo convince e spende il suo time out. Forlì prova a rimanere a contatto, con un attacco di Guatelli riduce ancora di più le distanze (12-14) ma poi commette due errori punto in attacco dà la spinta alle venete.
 

Pincerato fa le voce grossa a muro e ferma per due volte di seguito Fiorin. E’ un 16-20 che dà ossigeno a Forlì e che costringe Nikolova a far gli straordinari in attacco. Barcellini trova la diagonale che consegna 7 palle set a Conegliano. Guatelli di cuore annulla la prima. Marone affida il pallone del servizio a Bezarevic e la schiacciatrice serba annulla con un ace il secondo set point. Barcellini a muro manda le due formazioni al cambio campo. Banca di Forlì si gioca tutto nel terzo parziale. Coriani si esalta in difesa e regala un equilibrio tutto nuovo alla partita.

Il secondo ingresso positivo proveniente dalla panchina è quello di Milica Bezarevic. La serba non solo punge al servizio come sua abitudine. Sull’8-13, dopo un muro di Bechis su Guatelli, rileva la numero 4 forlivese. Paola Paggi fa esaltare il palazzetto con un muro che rispedisce al mittente la pipe di Barcellini. La squadra di Marone stringe i denti. Bezarevic trova il punto del 10-13 e Paola Paggi l’ace dell’12-13. Nikolova e Bezarevic danno vita ad un duello tra mancine. Conegliano orchestra il gioco d’attacco su tutta la lunghezza della rete. Forlì si oppone con il cuore e con Capitan Ventura che confeziona il sorpasso delle padrone di casa con due muri punto su Nikolova ed un attacco (19-18). Conegliano non si scompone, Fiorin la rimette in moto e non si ferma più fino al punto di Bechis che chiude la partita sul 22-25.

LE DICHIARAZIONI.
Sara Coriani: “Non posso essere contenta di questa partita anche se ha rappresentato il mio esordio da titolare. Sono convinta che possiamo fare molto di più come si è visto anche nel terzo set. Nel primo non siamo scese in campo, poi nel secondo siamo state brave a riprenderci. Nel terzo dovevamo spingere ancora un po’ di più. Siamo state vicine alla vittoria, ma ancora una volta ci è sfuggita di mano.
Biagio Marone: “Questa domenica, di fronte ad una grande squadra, sicuramente più forte di noi, la squadra ci ha provato ed è stata nella partita sempre. Sono state coese tra di loro, non si sono abbattute. Se avessimo vinto il terzo set, forse non avremmo cambiato il risultato finale ma ci avrebbe dato quella fiducia di cui noi abbiamo sempre più bisogno. Positivi gli ingressi di Coriani che in settimana avevo visto molto in forma e che oggi ha dimostrato il suo valore in difesa. Ha tirato su moltissimi palloni e non siamo riusciti a capitalizzarli. Bene anche Bezarevic, ci ha dato uno spunto tutto nuovo”.

BANCA DI FORLI’ – IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 0-3 (13-25; 19-25; 22-25)
BANCA DI FORLI’: Pincerato 2, Guatelli 8, Piolanti 3, Turlea 7, Ventura 5, Paggi 5, Coriani (L), Lamprinidou, Bezaervic 4, Rosso, N.E.: Arrecha, Zardo(L). All. Marone
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Barcellini 14, Barazza 8, Nikolova 17, Fiorin 12, Kauffeldt 8, Bechis 4, De Gennaro (L), Daminato. N.E.: Tirozzi, Lloyd All. Gaspari
Note – Durata set: 22’, ’25, ’28. Durata totale 1h 15m
Banca di Forlì: muri 9, battute punto 2, battute sbagliate 1, errori punto 12, ricezione pos 57%, perf 23, attacco 21%
Imoco Volley Conegliano: muri 12, battute punto 4, battute sbagliate 8, errori punto 20, ricezione pos 33%, perf.67%, attacco 36%

  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, Banca di Forlì cade per 3-0 contro la Imoco Volley Conegliano

ForlìToday è in caricamento