menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley femminile, per la Bleuline una vittoria nel segno della vecchia guardia

Contro una compagine giovanissima, con dieci atlete nate dal 2000 in avanti, guidata dalla classe di una grande Tallevi, Forlì vince nel segno della vecchia guardia

Successo interno per la Bleuline volley che sconfigge in rimonta la Bcc Pedini PU dopo una gara difficile e combattuta. Contro una compagine giovanissima, con dieci atlete nate dal 2000 in avanti, guidata dalla classe di una grande Tallevi, Forlì vince nel segno della vecchia guardia: Valpiani e Morelli sono infatti di gran lunga le migliori in campo tra le romagnole, brave a prendere per mano le compagne per tutto il match fino a trascinarle alla vittoria finale. Delgado, ancora privo di Godenzoni, che da questa settimana si riaggregherà alle compagne e dovrebbe essere in campo sabato nella trasferta a casa della capolista Jesi, lancia Stradaioli nello starting six.

L'inizio è equilibrato, Forlì prende un piccolo vantaggio sull' 8 a 6 ma poi si blocca. Fano gioca ordinata mentre la Bleuline inizia un'inaspettata sagra dell'errore: battuta, ricezione si inceppano, Tallevi inizia a colpire e le ospiti fuggono fino al 10 a 14. Delgado prova a mescolare le carte, dentro Morelli e Sgarzi per Stradaioli e Capriotti ma la musica non cambia, anzi. Un paio di lampi di Morelli e nulla più regalano alle ospiti nove inaspettati set point, e un set che Fano porta a casa addirittura in carrozza. Libertas troppo brutta per essere vera, Libertas che si scuote subito ad inizio secondo set: Bernabè e Sopranzetti escono dal loro torpore, il resto lo fa Morelli. Nel mezzo c'è tempo anche per l'esordio assoluto in serie B del libero Timoncini, Valpiani inizia a scaldare il braccio e il 25-17 significa parità ristabilita. Terzo set: Fano non molla, anzi, Tallevi e Asquini con la loro esperienza tengono assolutamente in partita le giovani marchigiane. Inizia però il Valpiani show, ma Forlì si inceppa nuovamente e a metà set è ancora parità a quota 16. Il finale però è marcato Bleuline: un pallonetto di Capriotti dà il via, Valpiani fà il resto, il break è vincente e la Bleuline si porta sul 2 a 1.

Ma non è finita: ancora la scatenata Tallevi a tenere in partita le marchigiane, la Bleuline ritrova un'ispirata Bernabè, ma è sempre equilibrio anche nel quarto set. Dalla parità a quota 13, Forlì trova nuovamente la forza per la fuga decisiva: neanche a dirlo, Valpiani e Morelli concretizzano tutto il possibile, e Forlì puo' esultare e portare a casa finalmente una vittoria casalinga da tre punti. Ora, il rientro di Godenzoni e un trittico da far paura: si inizia sabato a Jesi, contro la capolista, poi il derby con Faenza in casa e la trasferta a Rimini contro la Riviera Rimini, seconda della classe.

Bleuline:
Stradaioli1
Sgarzi 0
Morelli 12
Sopranzetti 15
Valpiani 9
Timoncini 0
Macchi libero
Bernabè 19
Capriotti 4
Yabre' N.e.
Caldara 7
All.re Delgado
Ass.te Ponticelli

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento