menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nuova stagione del Volley Forlì, intervista al presidente Gavelli: "Valorizziamo i giovani"

La gloriosa società di Corso Diaz fondata nel 1975, ha vissuto nel suo passato anche recente, i fasti della serie A1

Dopo una salvezza arrivata al fotofinish la Volley Forlì del patron Giovanni Gavelli è pronta a ripartire per una nuova stagione all'insegna delle novità. La gloriosa società di Corso Diaz fondata nel 1975, ha vissuto nel suo passato anche recente, i fasti della serie A1 a cui ha partecipato ben sei volte per un totale di sedici anni fra A1 e A2 e la vittoria di Coppa Italia di A2 nella stagione 98/99. Raggiunto da ForlìToday, Gavelli ha rilasciato un'intervista.

A che punto è la costruzione della squadra per intraprendere il prossimo campionato di serie B?
Sostanzialmente pensiamo di essere abbastanza avanti con la costruzione della squadra, oltre ad aver confermato gran parte dei ragazzi della passata stagione come Mambelli che farà l'opposto, Mariella come palleggiatore e altri come Soglia, Pirini e Kunda jr., pensiamo di aver alzato il nostro bagaglio tecnico con gli arrivi dello schiacciatore forlivese Luca Porcellini, del centrale Marco Zauli e del libero Marco Berti che andrà ad affiancare Silvestroni.

Dopo il cambio di sponsor tecnico da Errea a Macron,  siete riusciti a concludere anche l'accordo con un nuovo main sponsor?
Diciamo che siamo in fase di definizione, dopo il passo indietro di Celanese dopo tanti anni, ci siamo guardati attorno e con ogni probabilità gli sponsor principali che ci accompagneranno nella nuova stagione saranno due anche se per ora preferisco non aggiungere ulteriori dettagli.

Cosa si possono aspettare i tifosi per il nuovo anno?
"I nostri tifosi conosco bene il nostro passato e il nostro presente, la nostra scelta di far giocare molti dei giovani del settore giovanile, crediamo fortemente che sia la base per crescere e che quanto prima avremo i frutti del lavoro svolto, per cui nessun volo pindarico ma testa bassa e lavorare.

Vuole lanciare un messaggio alla città?
Ma il mio non è un vero e proprio appello, stiamo portando avanti la pallavolo con le nostre risorse e le nostre forze poi se riusciremo a fare di più tanto meglio; per ora l'obbiettivo è far crescere i giovani che sono quasi tutti forlivesi e fare meglio dell'anno scorso; sarà un bel campionato a 14 squadre con qualche derby interessante per cui speriamo di divertirci il più possibile.
 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento