menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ivan Francescato nella foto

Ivan Francescato nella foto

Volley, Ivan Francescato rullo compressore: 33 punti e nuovo record per Forlì

Sabato scorso contro l'Augusta Cagliari, nella seconda giornata del campionato di serie B1, è arrivato il primo punto stagionale per la Softer Volley Forlì

Sabato scorso contro l'Augusta Cagliari, nella seconda giornata del campionato di serie B1, è arrivato il primo punto stagionale per la Softer Volley Forlì. Davanti al pubblico amico la compagine forlivese ha sfoderato una buona prestazione, uscendo sconfitta soltanto al tiebreak. Sugli scudi, Ivan Francescato. L'opposto classe 1982 infatti ha realizzato ben 33 punti, entrando di diritto nella storia della società di corso Diaz e battendo un record che resisteva dalla stagione 1999-2000.

Era il 16 gennaio 2000 quando Roman Iakovlev, opposto russo, mise a terra 32 palloni con 3 muri e 6 ace. Una prestazione, quella del giocatore natìo di Karkov, che valse il successo per 3-1 contro Cuneo. Per la cronaca, contro Cagliari Francescato di ace ne ha realizzati due e di muri ben cinque.

"Sono meravigliato di essere entrato nella storia della società - ammette l'opposto della Softer -, e mi fa molto piacere. Sia per i 33 punti realizzati, sia perché era la prima in casa e ci tenevo a fare bene. Mi dispiace - ammette - per non aver portato a casa la partita, anche se è mancato davvero poco". Nonostante il numero notevole di palloni buttati a terra, la prestazione di Francescato è stata condizionata da un problema al polpaccio. "Gia alla fine del primo set ho cominciato ad accusare i crampi - racconta l'ex Treviso  - e non riuscivo a saltare come volevo. Ho parlato col nostro palleggiatore - prosegue - ed ha cominciato a servirmi palloni più veloci. Peccato, non sono riuscito a dare il massimo".  Con i sé non si fa la storia, ma se non avesse avuto quel problema fisico? "Magari - scherza -, la partita sarebbe finita prima e avremmo vinto".

Il prossimo impegno della Volley Forlì è per sabato in casa dei sardi del Sant'Antioco. "Sarà dura - ammette Francescato -, sicuramente come le prime due giornate disputate fino ad ora. Purtroppo e per fortuna quest'anno saranno tutte gare così, il girone è davvero equilibrato e non ci sono squadre scarse. Purtroppo perché non ci si può mai rilassare, per fortuna - chiude - perché è sempre bello giocare delle partite tirate".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento