menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, l'unione tra Bologna e Forlì punta sui talenti del domani

E' stato da subito il diktat dei vertici dell'Idea Volley 2002 Bologna che hanno voluto puntare l'accento sul vivaio della grande famiglia Gruppo Idea Volley e Volley 2002 Forlì per la formazione delle campioncine del domani

Prima di tutto il potenziamento del settore giovanile. E' stato da subito il diktat dei vertici dell'Idea Volley 2002 Bologna che hanno voluto puntare l'accento sul vivaio della grande famiglia Gruppo Idea Volley e Volley 2002 Forlì per la formazione delle campioncine del domani. "Siamo consapevoli - spiega il dirigente Roberto Sabbioni - che la sopravvivenza di una società passi attraverso il settore giovanile. Nel corso degli anni sia Idea Volley Bologna sia Volley 2002 Forlì hanno lanciato tante ragazze di sicuro valore oggi di certo nell'elite della pallavolo italiana. Vogliamo continuare su questa strada e, con la Serie A1 di traino, abbiamo sicuramente più possibilità di valorizzare il settore giovanile". In attesa della ratifica della Lega Pallavolo Serie A Femminile che ufficializzi l'avvenuta iscrizione dell'Idea Volley 2002 Bologna al 68° Campionato Pallavolo Serie A1 Femminile, la società felsinea sarà rappresentata nel campionato di Serie B1 da una formazione mix di giovani e di esperte, poi la lunga schiera di formazioni giovanili che coinvolgeranno persino il settore scolastico.

"Desideriamo che l'Idea Volley 2002 Bologna - conclude Sabbioni - sia patrimonio della città, delle famiglie e tutti coloro che intendono identificarsi nel nostro progetto. Puntiamo su tecnici qualificati e di esperienza che possano insegnare i fondamentali della pallavolo a chiunque voglia iniziare a misurarsi con questa fantastica disciplina sportiva. Più si sale di categoria più inizieranno le difficoltà, ma questa è la legge dello sport. Siamo una grande famiglia allargata e con l'aiuto di tutti potremmo davvero portare la Bologna del volley femminile ad alti livelli".

La squadra di B1 sarà allenata da Giorgio Zaccherini. Per quel che riguarda l'Under 18 la scelta è caduta sull'esperto allenatore Elio Vallicelli, un passato nel Club Italia Ravenna, in A1 al timone di Forlì e della Teodora Ravenna in A1, che avrà il compito di supervisore del settore giovanile partendo anche dall'ottimo 4° posto conquistato con l'under 16 ai recenti campionati nazionali. Due saranno le formazioni di under 16 iscritte ai campionati: la "A" affidata a Maurizio Forte coadiuvato da Roberto Bentivogli, mentre la "B" diretta dall'ex giocatore della Zinella Fabio Capponcelli.

Alla guida dell'under 14 Debora Mazzoli e la vice Sara Santi, e l'Under 13 nelle mani di Andrea Schiavo che sarà, tra l'altro, il coordinatore per il progetto scolastico che comprende minivolley e appunto settore scuole. Altro perno del settore giovanile sarà Paolo Zanasi, meglio conosciuto come Piola, un passato importante nel mondo del basket come talent scout nella Fortitudo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento