Volley, la stagione della Bleuline sarà un tour per l'Italia: iniziati i primi allenamenti

Sia la prima squadra che tutte le giovanili si alleneranno fino a nuove comunicazioni in spazi all'aperto, dove svolgeranno sia la parte atletica che quella tecnica, attenendosi al protocollo in vigore e valido fino al 7 settembre

E' ufficialmente scattata la ripresa delle attività per la Bleuline Volley Forli'. Lunedi si è ritrovata infatti al Polisportivo Monti la squadra che prenderà parte al prossimo campionato di serie B2.  Una prima settimana di lavoro principalmente atletico in attesa, con ogni probabilità a partire da lunedi prossimo, di mettere piede in palestra. Assenti giustificate Stradaioli, Caldara, Collet e Gallo, che si aggregheranno al gruppo a partire dalla prossima settimana, il resto della squadra ha iniziato il lavoro con la preparatrice Bolognesi prima di un piccolo assaggio dei metodi del nuovo coach Morolli sulla sabbia del polisportivo.

Al lavoro però non solo la prima squadra, ma anche tutti i gruppi giovanili fino all'under 13. Desta ancora scalpore la decisione della federazione di inserire la Bleuline in un girone totalmente fuori regione, che porterà le forlivese ad un vero e proprio tour tra Marche, Umbria e addirittura Abruzzo. La società ha immediatamente presentato una protesta, ascoltata ma non accolta dalla federazione.

"Ma nonostante questa decisione andiamo avanti col coraggio e la professionalità che ci contraddistingue - afferma il responsabile del settore giovanile Sandro Roli - lo dobbiamo a noi stessi, a tutte le nostre ragazze e agli sponsor che ci sostengono. Non è facile riprendere in mezzo a tutti questi dubbi, ma lo facciamo con voglia ed entusiasmo, per portare avanti nel tempo quel progetto che ci siamo prefissati e per far crescere sempre di più il nostro settore giovanile. Quindi sono felice che siamo nuovamente tutti in campo, attendiamo speranzosi le direttive del Comune per tornare in palestra".

Sia la prima squadra che tutte le giovanili si alleneranno fino a nuove comunicazioni in spazi all'aperto, dove svolgeranno sia la parte atletica che quella tecnica, attenendosi al protocollo in vigore e valido fino al 7 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento