rotate-mobile
Volley femminile

Ha portato l'Italvolley femminile sul tetto d'Europa: il ct Davide Mazzanti ospite del Panathlon Club

Nativo di Fano, 46 anni, Mazzanti vanta un primato ineguagliato: è l'unico allenatore della storia del volley italiano ad aver vinto lo scudetto in tre città diverse

Davide Mazzanti, commissario tecnico della nazionale italiana femminile di volley campione d'Europa in carica, sarà il protagonista della serata conviviale del Panathlon Club Forlì che andrà in scena venerdì, a partire dalle 20,30, nel salone di Palazzo Albicini, presso la sede dell'Associazione Aurora. Nativo di Fano, 46 anni, Mazzanti vanta un primato ineguagliato: è l'unico allenatore della storia del volley italiano ad aver vinto lo scudetto in tre città diverse. Se poi si aggiunge che ha ottenuto questa performance straordinaria avendo tra le sue giocatrici, in tutte e tre le occasioni, la moglie Serena Ortolani (grande campionessa ancora in attività, originaria di Reda), si comprende ancor meglio l'importanza del personaggio.

A partire dal 2010, primo scudetto conquistato a Bergamo all'esordio come primo allenatore in A1, Mazzanti non si è più fermato; nel 2015, secondo campionato vinto a Casalmaggiore, nell'anno successivo approda a Conegliano e di nuovo è trionfo. Dal 2017 diventa poi commissario tecnico della nazionale di volley femminile; ottiene subito la qualificazione per i mondiali del 2018, così come farà, l'anno dopo, per le Olimpiadi di Tokyo. Il suo palmares è regale: argento ai Mondiali del 2018, bronzo agli Europei 2019, oro agli Europei del 2021 e oro nella Volley Nations League nel 2022.

Mazzanti si è formato all'oratorio e non dimentica l'importanza di quella che lui chiama "pedagogia dell'oratorio": "Se vuoi che qualcuno ti scelga per primo per formare una squadra, devi impegnarti al massimo, per migliorarti sempre". Molto attento all'aspetto motivazionale, il Commissario tecnico punta su concetti quali "fiducia in sé stessi, identità di squadra, consapevolezza della propria forza", avendo sempre presente che "la differenza tra vincere e perdere è spesso molto sottile". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha portato l'Italvolley femminile sul tetto d'Europa: il ct Davide Mazzanti ospite del Panathlon Club

ForlìToday è in caricamento