rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Volley

B1: sfuma all'ultimo turno il sogno play-off di Forlì, ko in 4 set a Cremona

Sarà proprio l'Esperia a prendere parte agli spareggi per la promozione in A2 delle prossime settimane

Il PalaCambonino non porta purtroppo fortuna alla Bleuline Forlì che deve arrendersi in quattro set all’Esperia Cremona, rinunciando ufficialmente ai play-off. La possibilità del sorpasso clamoroso per le biancoblu era ghiotta, ma i presupposti non ci sono stati per espugnare il difficile campo delle lombarde. Cremona affronterà la Arena Volley Team di Verona, nella gara 1 prevista nel weekend del 14-15 maggio. In avvio Coppi risponde a Mauriello, poi Lodi porta avanti le sue sul 5-3. Gardini fa male dai nove metri, 5-5. Brandini in pallonetto fissa il 7-6, Bacchilega e l’errore di Coppi ristabiliscono la parità sull’8-8.

Coppi si riscatta a muro, 10-10. Il primo tempo di capitan Brandini vale il 13-11. Forlì ricuce nuovamente sul 14-14, poi Gardini esagera col servizio. Sull’errore di Cecilia Morolli, arriva il primo timeout di giornata per Forlì. In un amen Cremona mette la freccia con l’attacco di Lodi ed il muro di Coppi per il 19-14. Forlì non molla l’osso con Bacchilega che accorcia sul 20-17 del timeout Magri. Gallo fa il bello ed il cattivo tempo in attacco, 22-20. Sara Lodi di forza fissa il 23-21 poi chiude il periodo con un mani fuori sul 25-22.

La buona vena di Coppi al servizio porta al 3-2 d’inizio secondo periodo. Forlì è viva e si porta avanti sul 5-7 per poi subire la rimonta gialloblù firmata Brandini, 8-7. Le squadre non allungano, D’Aurea entrata su Gallo regala il 12-12 a Cremona. Mauriello fa male col servizio ma Lodi frena il break ospite sul 15-15. Cremona si riporta avanti con il rigore di Brandini che vale il 18-16. La stessa replica in fast per il 20-17 e poi realizza anche il +4. Erika Pionelli fissa l’ace del 23-17.

Capitan Brandini in fast offre quattro set points alle compagne. Beatrice Badini con un primo tempo stempera la tensione con il 25-21 che archivia ogni velleità. Cremona si toglie di dosso la tensione della conquista dei due set, così le squadre giocano sciolte e senza pressioni. Cremona e Forlì se la giocano senza allunghi, la murata di Pionelli su Gardini fissa il 15-13 del timeout Morolli. Lucia Macchi al servizio fa male fino al 16-19. Pedretti ricuce sul 20-21, Ravera si avvicina nuovamente sul 22-23. Mauriello e l’errore in attacco di Pedretti allungano la sfida sul 2-1, 22-25. 

Nel quarto set, poco per volta Cremona ricama il proprio percorso che porta ad una chiusura di partita tranquilla. Ci pensa Cristina Coppi a spianare la strada alle sue con l’ace del 18-12. La stessa poi va leggermente lunga in diagonale per il -4 di Forlì sul 22-18. La diagonale fuori misura di Mauriello offre sei match point alle tigri gialloblù che chiudono l’incontro sul 25-18 dopo un’invasione forlivese. Il tabellino del match:

U.S. Esperia - Bleuline Libertas Forlì 3-1 (25-22, 25-21, 22-25, 25-18)

Esperia: Arcuri, Coppi 13, Badini 7, Lodi 15, Pionelli 9, Brandini 12, Zampedri (L), Ravera 5, Rizzieri 1, Pedretti 1, Crestin 3; NE: Decordi, Martino. All. V. Magri – G. Denti.

Forlì: C. Morolli 5, Bacchilega 13, Mauriello 10, Gallo 2, Gardini 8, E. Morolli 4, Gregori (L), D’Aurea 10, Parenti, Ghezzi 1, Macchi 1, Laghi; NE: Caldara (L). All. L. Morolli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B1: sfuma all'ultimo turno il sogno play-off di Forlì, ko in 4 set a Cremona

ForlìToday è in caricamento