Volley

Volley B1 femminile, al via la stagione della Bleuline: "Il settore giovanile cresce"

La presidente Deana Minghini, che a nome della società ha evidenziato "i numeri in grande crescita del settore giovanile, con la Libertas che è sempre andata avanti anche durante la pandemia

Si avvicina l'inizio della stagione sportiva della Bleuline Volley Forlì edizione 2021/2022. Alla presenza del vicesindaco e assessore allo sport della città di Forlì, Daniele Mezzacapo, di Roberta Mercuriale responsabile dell'unità Sport forlivese e del consigliere Albert Bentivogli, è stato presentato alla città il roster che prenderà parte al prossimo campionato di serie B1, al via sabato prossimo, con le forlivesi impegnate nella lunga trasferta di Garlasco.

Ad aprire le danze la presidente Deana Minghini, che a nome della società ha evidenziato "i numeri in grande crescita del settore giovanile, con la Libertas che è sempre andata avanti anche durante la pandemia, e con una piacevolissima sorpresa nell'aumento del numero delle iscritte a partire da settembre". Orgoglio anche per la prima squadra, per il ritorno in B1 in una stagione insidiosa per le difficoltà in campo e fuori ottenuto da un gruppo fantastico unito nelle difficoltà e bravissimo in campo e fuori, per questo la quasi totale conferma del roster ne è stata la logica conseguenza. Un precampionato di sole vittorie, l'ultima delle quali quella proprio di sabato contro Perugia, pari categoria sconfitta anche una settimana fa a casa propria, un precampionato di lavoro ottimo guastato solo dall'infortunio di Michela Caldara in allenamento la cui entità verrà meglio valutata nei prossimi giorni.

Il punto ad una settimana dal via lo fa direttamente coach Morolli: "A parte il fastidioso infortunio di Michela, che aspettiamo tutti in palestra a braccia aperte, posso dire che abbiamo lavorato benissimo dal 26 agosto. Siamo pronti, siamo carichi per affrontare un girone difficile ed impegnativo, ma un girone in cui ci affacciamo senza alcun timore reverenziale. Saremo una " rogna" per tutti, affrontarci è difficile, giochiamo sempre come fosse una finale, questo è il fantastico atteggiamento della nostra squadra. Dovremo inevitabilmente fare un'altro salto di qualità, abbiamo delle esordienti ma abbiamo anche delle atlete esperte che guideranno come sempre queste giovani ragazze".

Una squadra confermata per nove dodicesimi confermata, dopo la splendida cavalcata della stagione precedente. Chiude il vicepresidente Riccardo Molinari: "Due giorni dopo la vittoria del campionato nello spareggio di Porto San Giorgio eravamo già seduti col nostro coach per pianificare il futuro. Per il gruppo, per la nostra filosofia di società, per il valore dimostrato in campo è parso a tutti naturale confermare gran parte di quella squadra. Il mix perfetto tra esperienza e gioventù, con atlete del calibro di Elisa Morolli, Camilla Gardini, Elisa Parenti che hanno trascinato ad una crescita clamorosa le nostre giovani, portando atlete come Giorgia Gregori, Laura Gallo, Beatrice Bacchilega ad una stagione da esordienti ma da assolute protagoniste. Abbiamo voluto premiare Valentina Laghi e Lucia Macchi aggregandole dalle giovanili alla prima squadra e abbiamo fatto un'ottima campagna acquisti con Maria Mauriello, giocatore di esperienza che è già entrata in sintonia col gruppo.Ora ripartiamo, consapevoli che avremo difficoltà in piu', che avremo qualche sconfitta in più, ma senza patemi d'animo. Ci aspettiamo chiaramente di mantenere la categoria, poi vedremo quel che sarà. Magari verso marzo guarderemo la classifica per capire come vivere il meglio possibile il finale di campionato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley B1 femminile, al via la stagione della Bleuline: "Il settore giovanile cresce"

ForlìToday è in caricamento