Blog, blog

  • Saffi al centro dell’attenzione. A Forlì un itinerario sul Risorgimento

  • Quando Benito Mussolini decise lo sventramento del chiostro di San Mercuriale

  • Facile da preparare, gustosa da divorare: ecco la torta di pasta sfoglia ripiena con cioccolato

  • Piazza Saffi, parcheggi lontani? "Il chiostro di San Mercuriale sarebbe meraviglioso"

  • Grandi artisti a Dovadola: il borgo dell’entroterra romagnolo si afferma anche nella cultura

  • Prevenire è meglio che curare: come rafforzare il sistema immunitario prima dell'inverno

  • Quando Piazza Saffi aveva le auto

  • La cultura veste l’autunno. Porte aperte alle collezioni private, agli itinerari guidati e alle passeggiate nel centro storico

  • Quando la Pieve di Barisano soppiantò la domus romana

  • Cibo nell’arte, qualità visiva da apprezzare o contenuto simbolico?

  • Quando i soldati neozelandesi avevano la base operativa nel Villino Soprani

  • Ottimi da gustare in qualsiasi momento: i quadrotti ricotta e limone alla Francy

  • L'amicizia, i consigli per per vivere uno dei sentimenti più belli: "Ascoltare e non essere distratti"

  • La copertura della facciata di San Mercuriale crea aspettative e domande sul risultato finale

  • Quando nel 1939 aprì il dormitorio pubblico Costanzo Ciano

  • L’arte sacra contemporanea, c’è ancora spazio per gli artisti nella rappresentazione della fede?

  • Finite le ferie, è ora di ripartire: diete lampo, si o no? I consigli da seguire

  • Quando a Forlì demolirono la chiesa della rivelazione di Sant’Antonio al mondo

  • Promuovere e valorizzare il paesaggio: nasce il progetto per la pista pedemontana grazie a Italia Nostra

  • Quando Palazzo Braschi ospitava l’Opera Nazionale Balilla

  • Mostra sulle opere a xilografia di Antonello Moroni: la Pinacoteca di Forlì riserva tante sorprese

  • ​Diabete, attenti anche a questi alimenti: i suggerimenti per ridurre lo zucchero nel sangue

  • L'abbazia di San Mercuriale fra acqua, fuoco e… benzina

  • Quando Benedetta Bianchi Porro abitava a Forlì in viale Bolognesi

  • “Quando Mussolini sconvolse l’assetto di Piazza Saffi”: ecco come era il cuore di Forlì