rotate-mobile
Sabato, 2 Luglio 2022
/~shared/avatars/39199992907484/avatar_1.img

Mezzo destro mezzo sinistro

Rank 1.0 punti

Iscritto martedì, 10 luglio 2012

Iper aperto il 26 dicembre. Marco Polo si 'ribella' e resta chiuso

"Condivido in pieno, anche se certe tendenze non sono necessariamente irreversibili e possono diventare cicliche. Porto l'esempio che personalmente conosco meglio che è quello della Francia, che praticamente ha inventato gli ipermercati in Europa. La prima volta che ci sono stato per un certo periodo era il 1995 e già allora la situazione era più spinta rispetto a quanto avviene da noi ora. Trovavi Iper ogni 15-20 Km, praticamente sempre aperti, negozi spariti al 100% tranne che nei centri storici delle città con più di 100.000 abitanti, in questi casi poi riservati a solo pochi generi (abbigliamento di lusso , souvenirs, librerie, ecc.) e tutto questo già 17 anni fa! Da un po' però stanno cercando di tornare indietro, perchè si sono accorti di aver perso un patrimonio culturale, di avere spersonalizzato un po' troppo gli acquisti e poi forse anche perchè i gusti e le abitudini della gente ogni tanto cambiano..."

67 commenti

Iper aperto il 26 dicembre. Marco Polo si 'ribella' e resta chiuso

"Condivido in pieno, anche se certe tendenze non sono necessariamente irreversibili e possono diventare cicliche. Porto l'esempio che personalmente conosco meglio che è quello della Francia, che praticamente ha inventato gli ipermercati in Europa. La prima volta che ci sono stato per un certo periodo era il 1995 e già allora la situazione era più spinta rispetto a quanto avviene da noi ora. Trovavi Iper ogni 15-20 Km, praticamente sempre aperti, negozi spariti al 100% tranne che nei centri storici delle città con più di 100.000 abitanti, in questi casi poi riservati a solo pochi generi (abbigliamento di lusso , souvenirs, librerie, ecc.) e tutto questo già 17 anni fa! Da un po' però stanno cercando di tornare indietro, perchè si sono accorti di aver perso un patrimonio culturale, di avere spersonalizzato un po' troppo gli acquisti e poi forse anche perchè i gusti e le abitudini della gente ogni tanto cambiano..."

67 commenti
ForlìToday è in caricamento