rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
paola

paola

Rank 6.0 punti

Iscritto mercoledì, 22 agosto 2012

I lupi attaccano ancora ed uccidono, l'allevatore disperato: "Chiedo aiuto al Prefetto"

"ancora una volta le pecore erano incustodite il non c'erano recinti elettrificati e non c'erano dissuasori ! chi è causa del suo mal pianga se stesso! gli animali vanno protetti purtroppo l'ambiente per i selvatici è estremamente ridotto E di conseguenza si avvicinano le case perché abbiamo invaso il loro ambiente a questo punto bisogna che gli animali d'allevamento siano opportunamente salvaguardati e tutelati se i padroni non gli fanno peggio per loro e mi dispiace tanto per gli animali che vengono uccisi Ma la colpa è dei padroni"

1 commenti

Festa dell'Ignoranza, "Centri giovanili in mano alla clientele"

"E' proprio quello per cui ci battiamo e la ragione per cui abbiamo raccolto 3500 firme a favore dell'istituzione dell'area protetta! Purtroppo gli interessi clientelari non sono solo a Roma, ma ci sono anche qui e quindi c'è chi pensa che in quel paradiso rinaturalizzato ci si possa fare di tutto: villini fronte lafo, albergo, palestra, parco urbano ( SI BUTTANO GIU' LE PIANTE NATURALI PER RIPIANTARNE DI ALTRE!!!!) bar e altre facezie del genere.Il tutto contornato da ulteriori 9 buche da golf per la gioia delle migliaia (??????) di golfisi presenti in zona! E la politica applaude! la malafede impera in chi governa questa zona.INVITO TUTTI VOI A VISITARE LA ZONA E MI RENDO DISPONIBILE A FARVELA CONOSCE. Sono sicura che poi la penserete come me! Bisogna dire che la definizione di SIC non definisce alcun limite ai progetti che però devono essere approvati dalla Regione, che , a quanto sembra, ha dato in questo caso parere NEGATIVO. Pensate che sia tutto fermo per questo? ASSOLUTAMENTE NO. Si stanno cercando le scappatoie.... E' per questo che abbiamo raccolto firme a favore dell'istituzione dell'Area Protetta, l'unica che abbia una normativa chiara, ma in questo siamo fortemente osteggiati dai cosidetti Poteri Forti.
In quanto a quello che diceva Siath, volevo aggiungere una cosa: PERCHè NON CERCATE DI ENTRARE IN UNA FESTA DI PIAZZA? L'anno scorso noi avevamo provato ad organizzare un contest dotato di premi per le Band Emergenti: non abbiamo avuto adesioni!!!! FATEMI SAPERE SE VOLETE FARE QUALCOSA A FORLIMPOPOLI e, se possibile, si può avviare una collaborazione."

66 commenti

Festa dell'Ignoranza, "Centri giovanili in mano alla clientele"

"Intervengo ancora per chiarire un concetti, secondo me importante.Questa festa è stata progettata, sono stati organizzati i lavori, comperate le derrate, pubblicizzato l'evento e la cosa non è successa in un giorno, ma in diverso tempo. se si vuole fare una festa pulita ,ci si organizza per adempiere a quanto la legge stabilisce: si chiede l'autorizzazione , il permesso ai proprietari, si fa la denuncia SIAE e se si vendono alcolici ci sono altre normative da adempiere. Se chi organizza manifestazioni pubbliche per beneficienza lo deve fare, a maggior ragione lo deve fare chi lo fa per divertimento. LE NORME SONO COSI', SE NON VANNO BENE O NON SI GIUDICANO GIUSTE, CHI FA POLITICA SI ATTIVI PER CAMBIARLE. Il divertimento sano è un diritto, ma solo se fatto nei luoghi giusti e secondo le normative vigenti. LA CULTURA DELLO SBALLO E' DELETERIA, lo era ai miei tempi e lo è ora. E' INUTILE VOLER FARE I PALADINI A TUTTI I COSTI. PORTI CHI NE HA I MEZZI LA DISCUSSIONE NELLE SEDI ISTITUZIONALI, ma lo faccia a ragion veduta e non per partito preso o posizione pseudopolitica. Ringraziamo Iddio di non dover piangere ulteriori disgrazie che avrebbero potuto benissimo accadere, DATO IL LUOGO SCELTO, e non difendiamo l'indifendibile.
P.S. sono veramente stupita che uno impegnato politicamente parli così di 80 specie di uccelli ( che l'anno scorso fra le altre cose sono state più di 100.....) e di un'area SIC? CONSIGLIO A NICOLA DI FARCI UN GIRO, SE VUOLE LO ACCOMPAGNO IO, CHE CONOSCO BENE LA ZONA E FORSE DOPO CAPIRA' LO SPROPOSITO CHE HA DETTO!"

66 commenti

Festa dell'Ignoranza, "Centri giovanili in mano alla clientele"

"In merito alla festa che si doveva tenere nell'area dell'ex cementificio FOMA preciso quanto segue:come diceva Andrea, l'area è privata, non è permesso entrare e chi lo fa, lo fa a suo rischio e pericolo ( leggi: non si va in casa d'altri ad organizzare una festa senza che il proprietario lo sappia e sia d'accordo!)- La location scelta per la festa ABUSIVA è dentro un S.I.C. ( sito di interesse comunitario ) e prospiciente un lago di acqua di falda estremamente delicato, proprio perchè in contatto con le falde acquifere dei pozzi ad uso civile di via Fontanelle -il S.IC. I MEANDRI DEL FIUME RONCO è una delle pochissime zone di INTERESSE COMUNITARIO della provincia di Forl', vera OASI per diverse specie di animali, che in molti casi sono attivi di notte e quindi soggetti a disturbo duranti tali ore ( sono veramente pochi i luoghi dove le specie animali si ritrovano a vivere rispettati! CREDO CHE SIA GIUSTO RISPETTARE QUESTE PICCOLE ZONE) - quello che succede durante una festa dove si bevono alcolici ( non voglio neanche parlare di super alcolici e men che meno di droga!!!) lo sappiamo tutti e quindi è meglio fare tali manifestazioni in luoghi meno pericolosi di quelli. Consideriamo quindi le seguenti cose: l'acqua del lago è profonda oltre 15 metri e fredda sotto la superficie , cosa avrebbe potuto succedere se un ragazzo fosse caduto nel lago in preda alcol o peggio vi fosse stato spinto? La zona è attualmente molto molto secca e l'allarme incendi una realtà : cosa sarebbe successo se fosse stato buttato un mozzicone acceso sulla sterpaglia prospiciente al capannone? SAREBBE STATA UNA VERA CATASTROFE PER L'ECOSISTEMA, MA ANCHE PER I RAGAZZI STESSI!!!!!Attorno al capannone sono presenti fosse aperte, residuo di macchinari ed escavazioni, dentro alle quali ci sono pezzi di ferro sporgenti che possono causare danni notevoli e anche mortali, come pure cospicuo è il rischio di cadute nei terreni e nei sentieri adiacenti che portano a zone impervie e non protette o a pantani da cui di notte è difficile uscire. QUESTI SONO PERICOLI REALI CHE AVREBBERO POTUTO PORTARE A DISGRAZIE, MEGLIO CHIUDERE TUTTO PRIMA CHE PIANGERE POI!!!!!! lA LEGALITA' non è una chiacchiera e le giovani generazioni vanno educate a questo: non tutto è permesso e ci sono regole di vita che vanno rispettate. In quanto poi alla discussione sui luoghi in cui fare una festa, vorrei precisare che ho 2 figli che ne hanno organizzate diverse e hanno sempre trovato ( anzi ho sempre trovato perchè ero io a telefonare e cercare!) luoghi adatti, sicuri e in regola. Se l'hanno fatto loro può farlo chiunque, non sono delle eccezioni: si sono divertiti in maniera legale senza creare situazioni di pericolo per se stessi e gli altri. NON CREDO CHE I RAGAZZI CHE HANNO ORGANIZZATO FOSSERO CONSCI DI QUELLO CHE FACEVANO E DOVE LO FACEVANO, PURTROPPO QUESTA LEGGEREZZA SARA' PER LORO FONTE DI SOFFERENZA CHE LI PORTERA', SPERO, AD UNA MAGGIORE PRUDENZA NELL'AGIRE. Come madre sono a loro vicino perchè so che la lezione sarà dura da imparare, sappiano che non mi permetto di giudicare e che auguro a loro ogni bene, ma CONTESTO INVECE VIVAMENTE, CHI PER AVERE UNA VISIBILITA' POLITICA SI FA PALADINO DI UNA CAUSA SBAGLIATA. Mi spiace, RIFONDAZIONE O QUALUNQUE ALTRO PARTITO, MA NON CREDO CHE QUESTO SIA IL MODO PER CERCARE CONSENSO! Forse sono cattiva, ma la vita e l'esperienza mi hanno portato a non poterne veramente più della CATTIVA POLITICA e questa presa di posizione , per me, che forse sbaglio, è cattiva politica, è CERCARE CONSENSO AD OGNI COSTO E CAVALCARE L'ONDA DELL'UMORE PER CERCARE CONSENSI IN MEZZO AI GIOVANI. Se potessi far sentire la mia voce urlerei BASTA!!!!!! NON VOGLIO ASSOLUTAMENTE FARE POLEMICHE NE' CONTINUARE POLEMICHE ma credo che sia necessario recuperare un po' di COERENZA da parte di tutti. UN CARO AUGURIO AI RAGAZZI COINVOLTI E ALLE LORO FAMIGLIE, ma credo che sia stato GIUSTO FERMARE TUTTO."

66 commenti

I lupi attaccano ancora ed uccidono, l'allevatore disperato: "Chiedo aiuto al Prefetto"

"ancora una volta le pecore erano incustodite il non c'erano recinti elettrificati e non c'erano dissuasori ! chi è causa del suo mal pianga se stesso! gli animali vanno protetti purtroppo l'ambiente per i selvatici è estremamente ridotto E di conseguenza si avvicinano le case perché abbiamo invaso il loro ambiente a questo punto bisogna che gli animali d'allevamento siano opportunamente salvaguardati e tutelati se i padroni non gli fanno peggio per loro e mi dispiace tanto per gli animali che vengono uccisi Ma la colpa è dei padroni"

1 commenti

Festa dell'Ignoranza, "Centri giovanili in mano alla clientele"

"E' proprio quello per cui ci battiamo e la ragione per cui abbiamo raccolto 3500 firme a favore dell'istituzione dell'area protetta! Purtroppo gli interessi clientelari non sono solo a Roma, ma ci sono anche qui e quindi c'è chi pensa che in quel paradiso rinaturalizzato ci si possa fare di tutto: villini fronte lafo, albergo, palestra, parco urbano ( SI BUTTANO GIU' LE PIANTE NATURALI PER RIPIANTARNE DI ALTRE!!!!) bar e altre facezie del genere.Il tutto contornato da ulteriori 9 buche da golf per la gioia delle migliaia (??????) di golfisi presenti in zona! E la politica applaude! la malafede impera in chi governa questa zona.INVITO TUTTI VOI A VISITARE LA ZONA E MI RENDO DISPONIBILE A FARVELA CONOSCE. Sono sicura che poi la penserete come me! Bisogna dire che la definizione di SIC non definisce alcun limite ai progetti che però devono essere approvati dalla Regione, che , a quanto sembra, ha dato in questo caso parere NEGATIVO. Pensate che sia tutto fermo per questo? ASSOLUTAMENTE NO. Si stanno cercando le scappatoie.... E' per questo che abbiamo raccolto firme a favore dell'istituzione dell'Area Protetta, l'unica che abbia una normativa chiara, ma in questo siamo fortemente osteggiati dai cosidetti Poteri Forti.
In quanto a quello che diceva Siath, volevo aggiungere una cosa: PERCHè NON CERCATE DI ENTRARE IN UNA FESTA DI PIAZZA? L'anno scorso noi avevamo provato ad organizzare un contest dotato di premi per le Band Emergenti: non abbiamo avuto adesioni!!!! FATEMI SAPERE SE VOLETE FARE QUALCOSA A FORLIMPOPOLI e, se possibile, si può avviare una collaborazione."

66 commenti

Festa dell'Ignoranza, "Centri giovanili in mano alla clientele"

"Intervengo ancora per chiarire un concetti, secondo me importante.Questa festa è stata progettata, sono stati organizzati i lavori, comperate le derrate, pubblicizzato l'evento e la cosa non è successa in un giorno, ma in diverso tempo. se si vuole fare una festa pulita ,ci si organizza per adempiere a quanto la legge stabilisce: si chiede l'autorizzazione , il permesso ai proprietari, si fa la denuncia SIAE e se si vendono alcolici ci sono altre normative da adempiere. Se chi organizza manifestazioni pubbliche per beneficienza lo deve fare, a maggior ragione lo deve fare chi lo fa per divertimento. LE NORME SONO COSI', SE NON VANNO BENE O NON SI GIUDICANO GIUSTE, CHI FA POLITICA SI ATTIVI PER CAMBIARLE. Il divertimento sano è un diritto, ma solo se fatto nei luoghi giusti e secondo le normative vigenti. LA CULTURA DELLO SBALLO E' DELETERIA, lo era ai miei tempi e lo è ora. E' INUTILE VOLER FARE I PALADINI A TUTTI I COSTI. PORTI CHI NE HA I MEZZI LA DISCUSSIONE NELLE SEDI ISTITUZIONALI, ma lo faccia a ragion veduta e non per partito preso o posizione pseudopolitica. Ringraziamo Iddio di non dover piangere ulteriori disgrazie che avrebbero potuto benissimo accadere, DATO IL LUOGO SCELTO, e non difendiamo l'indifendibile.
P.S. sono veramente stupita che uno impegnato politicamente parli così di 80 specie di uccelli ( che l'anno scorso fra le altre cose sono state più di 100.....) e di un'area SIC? CONSIGLIO A NICOLA DI FARCI UN GIRO, SE VUOLE LO ACCOMPAGNO IO, CHE CONOSCO BENE LA ZONA E FORSE DOPO CAPIRA' LO SPROPOSITO CHE HA DETTO!"

66 commenti

Festa dell'Ignoranza, "Centri giovanili in mano alla clientele"

"In merito alla festa che si doveva tenere nell'area dell'ex cementificio FOMA preciso quanto segue:come diceva Andrea, l'area è privata, non è permesso entrare e chi lo fa, lo fa a suo rischio e pericolo ( leggi: non si va in casa d'altri ad organizzare una festa senza che il proprietario lo sappia e sia d'accordo!)- La location scelta per la festa ABUSIVA è dentro un S.I.C. ( sito di interesse comunitario ) e prospiciente un lago di acqua di falda estremamente delicato, proprio perchè in contatto con le falde acquifere dei pozzi ad uso civile di via Fontanelle -il S.IC. I MEANDRI DEL FIUME RONCO è una delle pochissime zone di INTERESSE COMUNITARIO della provincia di Forl', vera OASI per diverse specie di animali, che in molti casi sono attivi di notte e quindi soggetti a disturbo duranti tali ore ( sono veramente pochi i luoghi dove le specie animali si ritrovano a vivere rispettati! CREDO CHE SIA GIUSTO RISPETTARE QUESTE PICCOLE ZONE) - quello che succede durante una festa dove si bevono alcolici ( non voglio neanche parlare di super alcolici e men che meno di droga!!!) lo sappiamo tutti e quindi è meglio fare tali manifestazioni in luoghi meno pericolosi di quelli. Consideriamo quindi le seguenti cose: l'acqua del lago è profonda oltre 15 metri e fredda sotto la superficie , cosa avrebbe potuto succedere se un ragazzo fosse caduto nel lago in preda alcol o peggio vi fosse stato spinto? La zona è attualmente molto molto secca e l'allarme incendi una realtà : cosa sarebbe successo se fosse stato buttato un mozzicone acceso sulla sterpaglia prospiciente al capannone? SAREBBE STATA UNA VERA CATASTROFE PER L'ECOSISTEMA, MA ANCHE PER I RAGAZZI STESSI!!!!!Attorno al capannone sono presenti fosse aperte, residuo di macchinari ed escavazioni, dentro alle quali ci sono pezzi di ferro sporgenti che possono causare danni notevoli e anche mortali, come pure cospicuo è il rischio di cadute nei terreni e nei sentieri adiacenti che portano a zone impervie e non protette o a pantani da cui di notte è difficile uscire. QUESTI SONO PERICOLI REALI CHE AVREBBERO POTUTO PORTARE A DISGRAZIE, MEGLIO CHIUDERE TUTTO PRIMA CHE PIANGERE POI!!!!!! lA LEGALITA' non è una chiacchiera e le giovani generazioni vanno educate a questo: non tutto è permesso e ci sono regole di vita che vanno rispettate. In quanto poi alla discussione sui luoghi in cui fare una festa, vorrei precisare che ho 2 figli che ne hanno organizzate diverse e hanno sempre trovato ( anzi ho sempre trovato perchè ero io a telefonare e cercare!) luoghi adatti, sicuri e in regola. Se l'hanno fatto loro può farlo chiunque, non sono delle eccezioni: si sono divertiti in maniera legale senza creare situazioni di pericolo per se stessi e gli altri. NON CREDO CHE I RAGAZZI CHE HANNO ORGANIZZATO FOSSERO CONSCI DI QUELLO CHE FACEVANO E DOVE LO FACEVANO, PURTROPPO QUESTA LEGGEREZZA SARA' PER LORO FONTE DI SOFFERENZA CHE LI PORTERA', SPERO, AD UNA MAGGIORE PRUDENZA NELL'AGIRE. Come madre sono a loro vicino perchè so che la lezione sarà dura da imparare, sappiano che non mi permetto di giudicare e che auguro a loro ogni bene, ma CONTESTO INVECE VIVAMENTE, CHI PER AVERE UNA VISIBILITA' POLITICA SI FA PALADINO DI UNA CAUSA SBAGLIATA. Mi spiace, RIFONDAZIONE O QUALUNQUE ALTRO PARTITO, MA NON CREDO CHE QUESTO SIA IL MODO PER CERCARE CONSENSO! Forse sono cattiva, ma la vita e l'esperienza mi hanno portato a non poterne veramente più della CATTIVA POLITICA e questa presa di posizione , per me, che forse sbaglio, è cattiva politica, è CERCARE CONSENSO AD OGNI COSTO E CAVALCARE L'ONDA DELL'UMORE PER CERCARE CONSENSI IN MEZZO AI GIOVANI. Se potessi far sentire la mia voce urlerei BASTA!!!!!! NON VOGLIO ASSOLUTAMENTE FARE POLEMICHE NE' CONTINUARE POLEMICHE ma credo che sia necessario recuperare un po' di COERENZA da parte di tutti. UN CARO AUGURIO AI RAGAZZI COINVOLTI E ALLE LORO FAMIGLIE, ma credo che sia stato GIUSTO FERMARE TUTTO."

66 commenti
ForlìToday è in caricamento