Lunedì, 20 Settembre 2021
ROBERTO

ROBERTO

Rank 6.0 punti

Iscritto mercoledì, 3 aprile 2019

La fontana che non vide mai piazza Saffi, la proposta di Zelli: "Una vasca fiorita... come la fiasca"

"Mi ero sempre chiesto chi l'avesse fatta sparire dai giardini del "Torrione", la risposta nell'articolo. Dentro quella vasca vi ho giocato io e trent'anni dopo mia figlia e, sia prima che dopo, non è mai stata piena di terra, nè nascosta, ma un oggetto magicamente lucido che attirava tutti i bambini. Ma anche lo fosse stata, ripulirla no? Meglio abbandonarla in un magazzino comunale? E abbandonare anche il giardino con una costante (salvo una brevissima parentesi) mancanza di cura del luogo che prosegue tutt'oggi. Spendiamo pure ancora denaro pubblico nel giardino dei musei, togliendo preziosi parcheggi al centro e lamentandoci che questo muore, quando non siamo neppure in grado di valorizzare un parco già esistente!!!! Tolto "il sacripante" non era meglio una bella asfaltata e un po' di alberi? Ma no, mettiamoci anche la fontana e poi lasciamola degradare come quella di piazza Ordelaffi! Che pena!"

2 commenti

La fontana che non vide mai piazza Saffi, la proposta di Zelli: "Una vasca fiorita... come la fiasca"

"Mi ero sempre chiesto chi l'avesse fatta sparire dai giardini del "Torrione", la risposta nell'articolo. Dentro quella vasca vi ho giocato io e trent'anni dopo mia figlia e, sia prima che dopo, non è mai stata piena di terra, nè nascosta, ma un oggetto magicamente lucido che attirava tutti i bambini. Ma anche lo fosse stata, ripulirla no? Meglio abbandonarla in un magazzino comunale? E abbandonare anche il giardino con una costante (salvo una brevissima parentesi) mancanza di cura del luogo che prosegue tutt'oggi. Spendiamo pure ancora denaro pubblico nel giardino dei musei, togliendo preziosi parcheggi al centro e lamentandoci che questo muore, quando non siamo neppure in grado di valorizzare un parco già esistente!!!! Tolto "il sacripante" non era meglio una bella asfaltata e un po' di alberi? Ma no, mettiamoci anche la fontana e poi lasciamola degradare come quella di piazza Ordelaffi! Che pena!"

2 commenti
ForlìToday è in caricamento