Domenica, 1 Agosto 2021

Ad alta velocità sul viale pedonale, in mezzo alla gente travolge l'attrezzatura dei musicisti

Un grosso rischio per il pubblico e una vistosa falla nel dispositivo di sicurezza stradale in occasione della Notte Celeste a castrocaro Terme. Mentre suonava uno dei tanti gruppi chiamati ad allietare la “notte bianca” delle località termali, istituita da qualche anno col nome di “Notte celeste”, un’auto è piombata a velocità sostenuta in viale Marconi, che pure era chiuso al traffico, per consentire lo svolgimento della festa. Intorno alle 22,50, un’utilitaria, descritta come una Polo bianca, si è insinuata tra un gruppo musicale e il pubblico, che si trovavano sui due lati opposti della strada, travolgendo – per fortuna – solo dell’attrezzature, in particolare una videocamera che stava riprendendo il concerto di Simone Ravaioli e Rosella Vespignani, due insegnanti della scuola di musica G. Rossini di Terra del Sole e della scuola di musica Cosascuola di Forlì.

I presenti fanno sapere che, nonostante vigesse la zona pedonale e ci fossero numerose persone, alcune auto sono passate in mezzo alla folla, tra cui appunto quella che ha colpito la videocamera, a velocità del tutto inappropriata per la situazione e i possibili rischi. La giovane alla guida dell’auto, dopo aver causato un danno di 1.300 euro, decisamente visibile, ha continuato la sua marcia  verso l'uscita del viale in direzione Terra del Sole. Subito sono intervenuti i carabinieri che non hanno fatto in tempo a rintracciare l'auto. Ora le indagini stanno proseguendo avvalendosi delle diverse telecamere presenti in zona, che probabilmente avranno immortalato la targa dell’auto. Visto che nell’area erano presenti diverse persone i danneggiati hanno lanciato un appello a “a chiunque abbia visto il fatto di trasmettere qualsiasi informazione ritenuta utile”.
 

Si parla di

Video popolari

Ad alta velocità sul viale pedonale, in mezzo alla gente travolge l'attrezzatura dei musicisti

ForlìToday è in caricamento