Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al San Domenico la nuova mostra di McCurry, l'intervista allo scenografo Peter Bottazzi: "Uno stimolo creativo"

Sulla nuova mostra "Cibo" di Steve McCurry in mostra al San Domenico, la nostra intervista allo scenografo Peter Bottazzi che ha saputo collocare le opere in un allestimento “libero” di grande sensibilità e capacità attrattiva

 

Un racconto fotografico sul cibo e sul suo ciclo della vita, dalla produzione al consumo, che punta a riflettere sul suo valore, sullo spreco alimentare e sulla cultura che esso racchiude, in quanto ponte tra i popoli: dal 21 settembre al 6 gennaio i Musei San Domenico di Forlì ospitano in prima mondiale 'Cibo' del fotografo Steve McCurry, quattro volte vincitore del World Press Photo. "Un esperimento riuscito e particolare. E' stato uno stimolo".: a parlare è lo scenografo Peter Bottazzi, che ha saputo collocare le opere in un allestimento “libero” di grande sensibilità e capacità attrattiva.

La mostra a Forlì per riflettere su valori e spreco - L'articolo

Potrebbe Interessarti

Torna su
ForlìToday è in caricamento