rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022

Adescava ragazzini con sogni di gloria: "Faceva leva sulla fragilità dei giovani"

Un bidello di un istituto comprensivo di Rimini è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale e di adescamenti di minori per effetto di un'ordine di custodia cautelare del tribunale di Forlì, richiesto dal pm Lucia Spirito della Procura della Repubblica di Forlì. L'uomo, 35 anni, avrebbe agito a margine di feste, gare ed eventi con famosi dj molto seguiti dai giovanissimi per irretire ragazzini. Da questo primo contatto iniziavano quindi relazioni fatte di chat e messaggi.

Leggi la notizia completa

Video popolari

Adescava ragazzini con sogni di gloria: "Faceva leva sulla fragilità dei giovani"

ForlìToday è in caricamento