Caporalato, lavoratori sfruttati in agricoltura: il loro alloggio tra precarietà e sporcizia

Il fenomeno del caporalato compare di nuovo nell'agricoltura della Romagna, un settore avanzato ma a quanto pare non immune allo sfruttamento della manodopera nei campi. La Squadra Mobile della Questura di Forlì ha portato in carcere quattro soggetti al termine di un'indagine partita lo scorso settembre. Sono 45 i lavoratori sfruttati, in gran parte richiedenti asilo pachistani e afgani. Pachistani anche i loro 'caporali', due di 44 anni e altri due di 22 anni. La polizia ha monitorato l'impiego di questi lavoratori in 6 aziende agricole di Forlì, Castrocaro, San Clemente, San Giovanni in Marignano e Bagnara di Romagna, nelle province di Forlì, Rimini e Ravenna.

Leggi la notizia completa

Si parla di

Video popolari

Caporalato, lavoratori sfruttati in agricoltura: il loro alloggio tra precarietà e sporcizia

ForlìToday è in caricamento