rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024

Forlì ricorda le vittime del terrorismo: "Aldo Moro l'uomo più influente della nostra Repubblica, era un rivoluzionario"

Forlì ha ricordato le Vittime del terrorismo e delle stragi, ricorrenza della Repubblica Italiana Istituita nel 2007. Il 9 maggio 1978 furono assassinati, in luoghi differenti e da differenti matrici eversive, lo statista Aldo Moro, ucciso a Roma dalle “brigate rosse” e il giornalista Peppino Impastato, assassinato in Sicilia per le sue denunce contro la mafia. La cerimonia istituzionale si è svolta in via Aldo Moro, angolo via Turati, presso l'epigrafe a ricordo di Aldo Moro e Peppino Impastato. Sono intervenuti il sindaco Gian Luca Zattini, il vescovo Livio Corazza, docenti e alunni della scuola primaria Melozzo, rappresentanti del Comitato di Quartiere Resistenza, le Associazioni Combattentistiche e d'Arma con labari e Medaglieri.

Forlì ricorda le vittime del terrorismo in via Aldo Moro

Video popolari

Forlì ricorda le vittime del terrorismo: "Aldo Moro l'uomo più influente della nostra Repubblica, era un rivoluzionario"

ForlìToday è in caricamento