rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024

"Donne, vita e libertà": in Piazzetta della Misura manifestazione di solidarietà alle proteste in Iran

Mercoledì sera è stato organizzato in Piazzetta della Misura un presidio di resistenza e di solidarietà alle proteste in Iran. L’iniziativa è stata promossa da Amnesty International Forlì con l’adesione di Cgil, Cisl e Uil, Un secco no, Libera Forlì-Cesena, associazione Luciano Lama, Anpi Forli, Anpi Valle Montone sezione Iris Versari, Tavolo permanente delle Associazioni contro la violenza alle donne, Voce Donna Castrocaro Terme, Forum delle Donne Forlì, Udi Forlì, Circolo Uaar Forlì-Cesena, La Materia Dei Sogni, Forlì Città Aperta Messaggeri del Mondo, Consulta Laica Forlivese, associazione Centro per la Pace di Forlì, Rete Studenti Medi Forlì Udu Forli, Rea Collettivo di Genere, Collettivo Monnalisa, Con Tatto, Rimbaud Lgbtq+ e Life Onlus.

In Piazzetta della Misura manifestazione di solidarietà alle proteste in Iran

"La morte di Mahsa Amini donna curda iraniana, arrestata e picchiata a morte dalla cosiddetta polizia “morale” iraniana, per non aver indossato “correttamente il velo”, ha infiammato le piazze in protesta alle repressioni e agli abusi del regime - spiegano i manfestanti -. Un’azione che ha generato la solidarietà di milioni di persone a prescindere da età, sesso, etnia o religione, in difesa di imprescindibili diritti umani e civili".

"Le proteste vengono represse in un bagno di sangue allungando la lista delle sorelle cadute per la libertà di scegliere sul proprio corpo: Hadis Najafi, Nika Shakarami, ogni giorno un’altra donna diventa simbolo di questa lotta per la libertà, per la vita, sostenuta dalle piazze del mondo intero - aggiungono -. Esprimiamo sostegno e solidarietà alle donne e al popolo iraniano, ribadiamo il nostro impegno e azione in Italia, in Europa e nel mondo per l'affermazione della democrazia, dei diritti umani, civili e sociali fondamentali per la convivenza, il benessere, la sicurezza e la pace. Invitiamo tutte le persone che compongono la cittadinanza, le associazioni e i collettivi, le istituzioni ad aderire e partecipare". 

Video popolari

ForlìToday è in caricamento