Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Festa delle Forze Armate, porte aperte alla De Gennaro. I bimbi cantano l'Inno e sventolano il tricolore

Ad accogliere i piccoli studenti il colonnello Pasquale Spanò, comandante del 66esimo Reggimento Fanteria Aeromobile "Trieste"

 

Lunedì mattina, in occasione della Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forza Armate, è stata organizzata alla caserma De Gennaro una cerimonia di Alza Bandiera alla presenza di circa 700 alunni delle scuole elementari di Forlì, del sindaco Gian Luca Zattini e del Prefetto Antonio Corona. L'evento si è svolto dopo la cerimonia in Piazzale della Vittoria. Ad accogliere i piccoli studenti il colonnello Pasquale Spanò, comandante del 66esimo Reggimento Fanteria Aeromobile "Trieste". I bimbi hanno cantato l'inno di Mameli e assistito ai rintocchi della "Campana del Dovere", che richiamano alla memoria, nelle occasioni solenni, sia i Doveri che ogni militare assume con il Giuramento che il sacrificio dei caduti per la Patria.

"E' un onore avere ospiti in caserma i bimbi e aver condiviso con loro un momento semplice nella sua essenza, ma con un valore morale inestimabile", ha spiegato il colonnello Spanò. Lunedì la caserma di viale Roma 151 è stata aperta al pubblico con un'esposizione statica di mezzi, dimostrazioni di tecniche di combattimento e simulazioni alle quali hanno potuto cimentarsi anche i bambini. "Pace e Libertà non vanno mai date per scontate - ha affermato il sindaco Zattini -. Grazie a tutte le donne e a tutti gli uomini delle forze armate per l'impegno quotidiano". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ForlìToday è in caricamento