Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pellegrino Artusi ambasciatore del buon cibo: il suo francobollo viaggerà nel mondo, 400mila esemplari

 

Si è aperto ufficialmente l'anno del bicentenario artusiano. Il teatro Verdi ha ospitato la presentazione del francobollo dedicato da Poste Italiane a Pellegrino Artusi, nato a Forlimpopoli il 4 agosto 1820 e diventato - col suo manuale - il padre riconosciuto della cucina italiana. Sono intervenuti Milena Garavini (sindaco del Comune di Forlimpopoli), Alessio Mammi (assessore all'agricoltura e agroalimentare, caccia e pesca della Regione Emilia-Romagna) ed Enrico Menegazzo, responsabile commerciale filatelia di Poste Italiane.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ForlìToday è in caricamento