rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022

Pellegrino Artusi ambasciatore del buon cibo: il suo francobollo viaggerà nel mondo, 400mila esemplari

Si è aperto ufficialmente l'anno del bicentenario artusiano. Il teatro Verdi ha ospitato la presentazione del francobollo dedicato da Poste Italiane a Pellegrino Artusi, nato a Forlimpopoli il 4 agosto 1820 e diventato - col suo manuale - il padre riconosciuto della cucina italiana. Sono intervenuti Milena Garavini (sindaco del Comune di Forlimpopoli), Alessio Mammi (assessore all'agricoltura e agroalimentare, caccia e pesca della Regione Emilia-Romagna) ed Enrico Menegazzo, responsabile commerciale filatelia di Poste Italiane.

Video popolari

Pellegrino Artusi ambasciatore del buon cibo: il suo francobollo viaggerà nel mondo, 400mila esemplari

ForlìToday è in caricamento