Mercoledì, 4 Agosto 2021

Istigazione al suicidio della figlia: le richieste di condanna della Procura

Sei anni di carcere per il padre Roberto Raffoni e 2 anni e mezzo per Rosita Cenni: sono le pene che il sostituto procuratore di Forlì Sara Posa ha chiesto, al termine di una requisitoria finale durata quasi quattro ore, per i genitori di Rosita Raffoni, la giovane di Fratta terme che si suicidò ad appena 16 anni il 17 giugno 2014, gettandosi dal tetto del Liceo Classico 'Morgagni' di Forlì e lasciando un video girato pochi minuti prima del suo lancio mortale.

Leggi l'articolo completo

Si parla di

Video popolari

Istigazione al suicidio della figlia: le richieste di condanna della Procura

ForlìToday è in caricamento