Domenica, 1 Agosto 2021

Bertinoro dà il benvenuto al nuovo vescovo Livio Corazza: "Abbiamo bisogno di comunità"

Monsignor Livio Corazza ha preso possesso anche di Bertinoro. Domenica, a quasi due mesi dall’ingresso a Forlì, avvenuto il 22 aprile scorso, il presule friulano ha acquisito anche l’altra porzione del suo ambito pastorale, che dal 1986 vede formalmente unificate le Diocesi di Forlì e di Bertinoro. Il vescovo è stato accolto alle 16, davanti alla chiesa del Suffragio, in via Cavour 13, per poi salire, accompagnato dal parroco don Emanuele Lorusso, dagli altri sacerdoti del vicariato e dal popolo presente, fino a piazza della Libertà.

Giunto sul balcone di Romagna, si porterà davanti al simbolo della comunità bertinorese, la colonna dell’Ospitalità, dove lo attenderanno le autorità civili capitanate dal sindaco Fratto, che gli ha dato il benvenuto a nome della cittadinanza. Alle 17, don Livio è entrato in Concattedrale per la celebrazione eucaristica. L’ultimo atto previsto nel protocollo d’ingresso del presule friulano a Bertinoro, è stato il convivio in programma nel tardo pomeriggio sotto il portico del palazzo comunale.

Si parla di

Video popolari

Bertinoro dà il benvenuto al nuovo vescovo Livio Corazza: "Abbiamo bisogno di comunità"

ForlìToday è in caricamento