Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Verso un sogno chiamato F1: tra palestra e simulatore, ForlìToday alla scoperta dei segreti di Matteo Nannini

All’età di 17 anni il pilota forlivese compirà il grande salto in Formula 2, parallelamente ad una seconda stagione in Formula 3

 

Matteo Nannini si prepara a intraprendere una doppia sfida, guardando da vicino un sogno chiamato Formula 1. All’età di 17 anni il pilota forlivese compirà il grande salto in Formula 2, parallelamente ad una seconda stagione in Formula 3 dopo l'esordio con Jenzer Motorsport. Nannini è pronto a rappresentare l’Italia in entrambe le serie propedeutiche alla Formula 1 con i colori di Hwa RaceLab, con l’obiettivo di crescere e avanzare nella scalata verso la classe regina da pioniere assoluto.

Porterà avanti un doppio impegno senza precedenti, sfruttando appieno la suddivisione dei weekend di gara di F2 e F3 in due calendari separati. La super stagione del talento romagnolo prenderà quindi il via nel weekend del 26-28 marzo con il round di apertura della Formula 2 in Bahrain. L’ultimo atto si terrà il 12 dicembre ad Abu Dhabi sull’asfalto di Yas Marina, con un totale di 15 fine settimana di gara e 45 partenze complessive. Matteo si è già calato nell’abitacolo di una vettura di F2 lo scorso dicembre in occasione dei test post stagionali a Sakhir (Bahrain) vestendo i colori del team di Affalterbach. Il prossimo appuntamento in pista al volante di una F2 sarà dal 9 all’11 marzo sullo stesso tracciato.

La biografia

Classe 2003, ha debuttato nel 2009 con il Kart Parolin nella categoria Delfino 35cc, dove inizia a coltivare la passione per le quattro ruote. La prima vittoria per Matteo giunge nel 2012 chiudendo il Campionato Championkart (categoria 50cc) al terzo posto con il record di essere sempre stato a podio in tutte le gare. Nel 2013 passa di categoria 60cc conquistando un terzo posto nel Campionato. I veri successi arrivano nel 2014 dove vince il Titolo di Campione italiano. Nel 2016, al secondo anno nella categoria 125cc, si laurea Campione Italiano.

Nel 2018 inizia i primi test in Formula 4. L’anno successivo debutta nel campionato Formula 4 Uae vincendo il titolo di campione, oltre a quello di Rookie. Le soddisfazioni non finiscono qui perché Matteo partecipa al primo round della Formula 4 Spagnola chiudendo in seconda posizione. Dopo la vittoria negli Emirati Arabi, Matteo passa alla Formula 3 Regional e partecipa al trofeo Italia Academy Circuit, istituito da Aci Sport, nel quale risulterà primo in classifica. Prende parte, infine, all’ultimo appuntamento del Campionato di Formula Renault Eurocup ad Abu Dhabi, sorprendendo sin da subito gli addetti ai lavori con un 3° posto in qualifica ed un 5° in gara.  Farà ancora meglio nei due giorni successivi alla gara durante i test collettivi per i Rookie organizzati dalla stessa Renault. Qui Matteo non solo otterrà il primo tempo assoluto ma farà segnare anche il record della pista (02’07”901).

Nel 2020 approda alla Jenzer Motorsport con la quale conquista il 3° posto nella gara di Barcellona della FIA Formula 3. La grande occasione, però, arriva a fine 2020 con l’ingresso in Hwa Racelab. La scuderia tedesca non solo gli mette a disposizione una monoposto per il campionato di F3 ma, per la stagione 2021, gli darà la possibilità di partecipare anche campionato FIA Formula 2. Matteo, sfruttando la suddivisione dei weekend di gara dei due campionati, sarà il primo pilota a gareggiare in entrambi i campionati nello stesso anno.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ForlìToday è in caricamento