Il Museo diocesano salva il chiostro di San Mercuriale

Il primo cittadino forlivese conferma che il Museo della Diocesi di Forlì Bertinoro, idea nata da un'esigenza del vescovo, sarà costruito proprio nei locali del chiostro dell'abbazia

Una settimana fa il capogruppo del Pdl in consiglio comunale, Alessandro Rondoni, ha risollevato il tema del degrado al chiostro di San Mercuriale, chiedendo al Comune di intervenire al più presto. Il sindaco di Forlì Roberto Balzani tranquillizza tutti. “Il Museo diocesano nascerà proprio lì. Gli spazi sono stati liberati dal Centro di accoglienza diurno della Caritas già dal 31 marzo. A questo punto la situazione è in movimento, verso un definitivo riassetto”.



Il primo cittadino forlivese conferma che il Museo della Diocesi di Forlì Bertinoro, idea nata da un'esigenza del vescovo, sarà costruito proprio nei locali del chiostro dell'abbazia di piazza Saffi, fondamentale simbolo religioso della città. “Il progetto è già in essere e verrà presentato a metà giugno. Ovviamente questo cambiamento permetterà anche una revisione dello stabile ed una rivalutazione di tutto l'ambiente. Questo sarà un altro punto del percorso museale che vogliamo creare in città”.

Intanto comunque il chiostro è sorvegliato da telecamere e da passaggi costanti della Polizia Municipale. Ma certamente con l'arrivo del Museo potrà ritornare all'antico splendore, evitando che possa ricadere al degrado attuale.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di babbonatale
    babbonatale

    Ma nel progetto sono previsti dei bagni pubblici??

  • Avatar anonimo di fabio
    fabio

    forse pure lui fà le vacanze di gruppo e aspettava che qualcuno lo informasse..... :-)

  • a) Rondo lo sapeva (gli spazi liberati addirittura dal 31 marzo) e dunque è il re dei paracxli b) Rondo non lo sapeva e allora all'interno del suo ambiente cattolico-ciellino conta veramente come il due di coppe

  • Avatar anonimo di Scipione L'Africano
    Scipione L'Africano

    L'avevo detto che ci doveva pensare la Curia. E' roba sua.

  • Avatar anonimo di Scipione L'Africano
    Scipione L'Africano

    L'avevo detto che deve intervenire la Curia, è roba sua.

  • Ma guarda un po', c'era gia' un piano della diocesi per rivalutare il chiostro. STRANO che Rondoni, che e' nell'ambiente, non ne sapesse nulla. Verrebbe quasi da pensare che la sua richiesta della settimana scorsa sia stata fatta apposta per poi arrogarsene il merito, vero? Ma no, dev'essere una coincidenza...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    VIDEO - Co-housing, ecco le "Case Franche": un tetto per 18 famiglie

  • Cronaca

    Forlì celebra il compatrono San Pellegrino. Una devozione che non conosce pause

  • Cronaca

    S'inventa lo smarrimento del portafogli per non pagare un debito: denunciato

  • Sport

    Il Forlì nella tana della Reggiana: "Dobbiamo riscattarci, ci aspettiamo delle risposte"

I più letti della settimana

  • Tentano di stuprarla ai Portici, racconta il dramma: "Un passante non si è fermato"

  • Manoni cambia sede dopo quasi due secoli: "Restiamo in centro, perché siamo parte del centro"

  • In arrivo TruCam, il telelaser di ultima generazione: pizzica anche chi guida col telefono

  • Sorpresi a prostituirsi nei pressi della stazione: c'è anche un minore

  • Cade dalla bici e batte la testa sull'asfalto: paura in viale Gramsci

  • Sventato maxi furto nella zona industriale: i metronotte costringono alla fuga i ladri

Torna su
ForlìToday è in caricamento