Punta un euro su un gratta e vinci e non crede ai propri occhi: il "Sette e mezzo" è fortunato

A Cesena sono stati vinti circa 23mila euro netti con un "5" al SuperEnalotto, mentre a Forlì la vincita è arrivata con un gratta e vinci

Tappa in Romagna per la Dea Bendata. Dopo aver dispensato premi con la Lotteria Italia il 6 gennaio scorso, la signora fortuna ha regalato sorrisi a due scommettitori che hanno tentato la sorte. A Cesena sono stati vinti circa 23mila euro netti con un "5" al SuperEnalotto, mentre a Forlì la vincita è arrivata con un gratta e vinci. Un cliente si è presentato alla tabaccheria "Aerre" di Corso Mazzini, gestita da Marino e Gianluca Ricci, acquistando un tagliando della serie "Sette e mezzo" da un euro. Non ha creduto ai propri occhi quando si è accorto di aver vinto ben 7mila euro.

Circa un anno fa, nello stesso punto vendita, un fortunato scommettitore aveva incassato in un sol colpo oltre 17mila euro al Lotto. Un cliente abituale che aveva giocato due schedine puntando al terno 43, 44 e 45 sulla ruota di Torino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso malore non gli lascia scampo: è morto Dino Amadori, direttore scientifico emerito dell'Irst

  • Coronavirus, ufficiale: asili nido, scuole, università e manifestazioni chiusi fino al primo marzo in Emilia-Romagna

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti: nessun caso in Romagna, 17 in Emilia

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

Torna su
ForlìToday è in caricamento