Richiamo al presidente del consiglio, la giunta: "Operazione di sabotaggio politico"

E' il commento della giunta Zattini dopo la mozione di richiamo nei confronti del presidente del consiglio comunale di Forlì a firma dei gruppi consiliari di Forlì e co e del Pd

"Questa Giunta rinnova la sua piena fiducia nella persona di Alessandra Ascari Raccagni, nella sua figura istituzionale, e nel suo operato.
Proviamo invece un senso di fastidio per le parole del Pd e di Forlì e Co e per la loro naturale propensione a parlare del nulla e a criticare in punta di diritto e con toni stomachevoli chi legittimamente esercita il propio ruolo con assoluta imparzialità e fermezza, senza lasciarsi coinvolgere dalle strumentali polemiche e provocazioni di quei consiglieri dell’opposizione che dall’alto della loro supponenza alimentano un clima di terrore e non hanno argomenti da spendere se non l’offesa personale e il dileggio". E' il commento della giunta Zattini dopo la mozione di richiamo nei confronti del presidente del consiglio comunale di Forlì a firma dei gruppi consiliari di Forlì e co e del Pd.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Ma non sono queste operazioni di sabotaggio politico che Forlì e i forlivesi meriterebbero - continuano dalla giunta comunale - Non sono le frustrazioni di una sinistra allo sbando, senza interessi e senza proposte, che vorremmo leggere e poter recepire in un’ottica di trasversale collaborazione e approfondimento nell’interesse collettivo di questa città. Non è un’opposizione inconsistente, che non ha altro da dire se non cercare di ritagliarsi degli spazi di visibilità sulla pelle, il ruolo e le funzioni degli altri, che possiamo tollerare e soprattutto rispettare.
E non perché sia nostro interesse farlo, ma perché prima di tutto è nostro dovere, come Amministrazione, lavorare senza perdere tempo in futili polemiche per il futuro e la crescita della nostra splendida città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia: la giornata al fiume finisce in tragedia, muore una ragazza

  • Auto si schianta contro un camion: due feriti gravi, 16enne in terapia intensiva

  • Covid-19, tornano ad aumentare i casi attivi: a Forlì due nelle ultime 24 ore

  • La Polizia segue il viaggio in treno del cliente, due pusher finiscono in arresto

  • Scuole: ragioneria raddoppia le prime, lo Scientifico con una succursale. "Didattica a distanza a rotazione"

  • Fa una gita con gli amici e inciampa in una radice: portata al 'Bufalini' in elicottero

Torna su
ForlìToday è in caricamento