Tecnopolo: Fondazione Carisp pronta a 'sganciare' oltre 900mila euro

Potrebbe intervenire la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì per coprire la quota del Comune di Forlì (943mila euro) che il sindaco Roberto Balzani si è detto indisponibile a versare

Il cda della Fondazione

Potrebbe intervenire la Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì per coprire la quota del Comune di Forlì (943mila euro) che il sindaco Roberto Balzani si è detto indisponibile a versare per la realizzazione della nuova palazzina per la ricerca del tecnopolo aeronautico. E' quanto scaturito dall'ultima riunione del consiglio di amministrazione della fondazione forlivese. Il no del sindaco al progetto, per un costo previsto di oltre tre milioni di euro di cui 2,2 di finanziamento europeo (che salterebbe in caso di rinuncia), è stato motivato dalle ristrettezze finanziere che hanno spinto Balzani a concentrare i soldi comunali sui progetti già in corso per rafforzare la parte aerospaziale del polo e perché la palazzina dovrebbe servire al trasferimento tecnologico delle innovazioni alle aziende. Aziende che, però, al momento non ci sono.

E dunque ''vorrei evitare - ha sostenuto il sindaco - di dare vita ad un carrozzone che non serve a nessuno''. Tesi fortemente contestata da varie realtà locali, come 'Una sola voce per l'economia' (che raggruppa Unindustria, Cna, Legacoop, Confcooperative, Confcommercio, Confesercenti, Confartigianato, Confagricoltura, Cia e Agci), secondo le quali la decisione è un grave errore, ''col quale si tolgono opportunità ai giovani, possibilità di lavoro, innovazione per le imprese da parte di un territorio già in crisi che così facendo gira le spalle al futuro, rinunciando a valorizzare le imprese che già ci sono e quelle che potrebbero arrivare''. Ora la presa di posizione della fondazione bancaria che, se confermata nei fatti in tempi celeri, potrebbe ridare fiato e vita al progetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro frontale sulla via per la Tangenziale: uno degli automobilisti non ce l'ha fatta

  • Dramma in A14, auto si schianta fuori strada e si ribalta nel fosso colmo d'acqua: un morto ed una donna ferita

  • Si ritrova "sgraditi ospiti" nella minestra: protesta per le larve nel pacco di pasta

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Scontro frontale sotto il diluvio nei pressi della Tangenziale: due feriti, uno è gravissimo

  • Nuova avventura per Riccardo La Corte: brindisi d'inaugurazione per il nuovo ristorante che porta il suo nome

Torna su
ForlìToday è in caricamento