Storia, storia

  • Una delegazione Sikh ricevuta in municipio dal sindaco Zattini

  • Morirono combattendo il nazismo: dopo 75 anni riposano in pace nel cimitero dei soldati indiani

  • Morirono combattendo il nazismo: le ceneri di due giovani soldati verranno sparse nel cimitero indiano di Forlì

  • Quando alla Filanda Maiani nacque il primo asilo nido forlivese

  • Forlì è un gioco di carte?

  • Nel cuore dell’estate la festa della Madonna del Carmelo in Borgo San Pietro

  • Quando la recinzione dei Cantieri Benini impreziosiva il Viale Benito Mussolini

  • Medicina a Forlì? La storia dice sì

  • Quando il Viale della Stazione fu inaugurato con puntualità fascista

  • Forlì e la calda estate 1915

  • Quando l’Arena Melozzo proiettava film graditi al Vaticano

  • La lotta per il trono di spade della contrada dei cavalieri

  • Le tracce di Antonio di Forlì

  • Bicentenario di Aurelio Saffi: la democrazia universale e il cammino delle suffragette italiane

  • Misteri e verità sui Templari, la parola agli esperti

  • Il villaggio rurale Alessandro Mussolini germe della futura Ca'Ossi

  • "Gaddidattica 2019", concluso il percorso didattico alla scoperta dell'opera lirica

  • Quando il Cimitero divenne Monumentale

  • Gli studenti della 2°A di San Martino in Strada sulle orme di Garibaldi

  • Lo storico Davide Conti racconta "Gli uomini di Mussolini"

  • Gli studenti del "Camelia Matatia" ciceroni del Risorgimento per le vie del centro storico

  • Il 1849, l'anno delle democrazie: a Palazzo Pretorio messa a dimora la "Rosa di Anita"

  • Quando il sobborgo Mazzini s’immolò per Forlì

  • Anche a Terra del Sole la rosa "Anita Garibaldi", il sindaco: "Un gesto commovente"

  • Crudo, cotto, cucinato: Massimo Montanari racconta le pratiche alimentari, fra natura e cultura