Olio del motore: dove e quando cambiarlo?

Cambiare l’olio del motore è un'operazione che va effettuata seguendo le indicazioni che si trovano all’interno del libretto di uso e manutenzione dell'auto, per mantenerne le ottimali condizioni di salute

Cambiare regolarmente l'olio del motore è necessario per evitare malfunzionamenti dell’auto. L’olio, infatti, serve a lubrificare gli elementi meccanici del motore, a proteggere le superfici metalliche dalla corrosione, a mantenere puliti i componenti con i quali entra in contatto e aiuta inoltre il raffreddamento del propulsore. Per mantenere le ottimali condizioni di salute della vostra auto è fondamentale controllare periodicamente il livello dell’olio utilizzando l’apposita asta, ed eventualmente rabboccarlo in caso di necessità. Altro aspetto di grande importanza è il rispetto delle tempistiche dei tagliandi e il controllo dell'apposita spia presente nel quadro strumenti.

Quando bisogna cambiare l’olio dell'auto?

Cambiare l’olio del motore è un'operazione che va effettuata seguendo le indicazioni che si trovano all’interno del libretto di uso e manutenzione dell’auto. In generale, è opportuno effettuare questa operazione ogni 15 mila km circa per i veicoli a benzina e ogni 30.000 km per i veicoli diesel. Insieme al cambio dell’olio bisogna sostituire il relativo filtro, che serve a mantenere pulito il lubrificante raccogliendo le impurità che si creano durante la combustione.

Dove fare il cambio dell'olio a Forlì?

Il cambio dell’olio del motore può essere effettuato presso un benzinaio o presso officine specializzate. Ecco alcune officine che offrono questo servizio a Forlì:

Quanto costa il cambio dell'olio

Il costo dell’olio può variare in base al lubrificante (sintetico o semi sintetico e con additivi “long life” ) e a quanti litri sono necessari per la vettura. Il tipo di olio da utilizzare è indicato sempre nel libretto di uso e manutenzione dell’auto. In generale una vettura utilizza dai 5 ai 6 litri di olio, acquistabile a un prezzo di circa 10 euro al litro. Tuttavia, per calcolare la spesa complessiva bisogna tenere in considerazione, oltre al costo dell’olio, anche la manodopera del meccanico, le spese di smaltimento dell’olio esausto, la sostituzione del filtro dell’olio (dai 15 ai 30 euro) e il cambio della guarnizione del tappo della coppa (50 centesimi). Affidandovi a un meccanico o a un benzinaio, il costo di un cambio olio motore va dai 100 ai 150 euro. L'alternativa è ricorrere al fai da te, risparmiando così, ovviamente, sui costi di manodopera.

Cinture di sicurezza: obblighi e multe

I vantaggi del noleggio a lungo termine di furgoni e veicoli commerciali

Potrebbe interessarti

  • Fari dell'auto opacizzati o ingialliti? Ecco come farli splendere di nuovo

I più letti della settimana

  • Ballottaggio, storica vittoria di Zattini. Forlì cambia dopo 50 anni - La diretta

  • Investite su viale Roma: due giovani ferite, una portata con l'elicottero a Cesena in gravi condizioni

  • Grave incidente in viale Roma: atterra anche l'elimedica

  • In preda all'alcol litiga con la madre e poi si lancia dalla finestra di casa: è in prognosi riservata

  • Arrivano le prime bollette di Alea, ma in molti ancora non vedono il risparmio: ecco i motivi

  • Il Consiglio comunale che verrà in attesa della nuova giunta: la metà dei seggi alla Lega

Torna su
ForlìToday è in caricamento