Lunedì, 20 Settembre 2021
/~shared/avatars/64925378441895/avatar_1.img

Giancarlo Romanini

Rank 35.0 punti

Iscritto venerdì, 29 luglio 2011

Il contromano in bici è sanzionabile: lo chiarisce il Ministero

"esatto_ la pista ciclabile è a doppio senso se c'è il segnale relativo (triangolo bianco con bordo rosso con all'interno le due frecce del doppio senso, oltre alla segnaletica orizzontale, con linea di mezzeria, frecce di direzione, disegno della bici)_ nessuna pista a forlì presenta la segnaletica del doppio senso come da normativa"

15 commenti

Il contromano in bici è sanzionabile: lo chiarisce il Ministero

"sì, davvero un articolo pasticciato_ non si capisce perché pubblicato su forlìtoday_ riguarda forse un caso sollevato in città? o è solo il caro vecchio e sempre gradito "dagli ai ciclisti vacche sacre"? tra l'altro il ministero dà pareri non vincolanti, senza valore di norma_ e comunque TUTTI i percorsi forlivesi sono fuori norma per quanto riguarda la segnaletica sia orizzontale che verticale (mancante, sbagliata o illeggibile)_ e nessun percorso ciclabile può essere considerato a doppio senso, anche quelli che il comune indica come tali, mancando in tutti i casi la segnaletica appropriata e le caratteristiche dimensionali minime stabilite_ e quindi sì, la pista di viale appennino si può percorrere solo in direzione centro"

15 commenti

Anziano travolto mentre attraversa: automobilista abbagliato dal sole

"io non so se sono competente, ma le strisce pedonali (con o senza i quadrotti dell'attraversamento ciclabile) sono da considerare come elemento di continuità del percorso ciclabile e pedonale promiscuo (cioé la roba che chiamano, scorretamente, pista ciclopedonale)_ quinsi in questo caso il ciclista ha la precedenza e può attraversare stando sulla bici (dalla quale deve scendere solo se è di intralcio ai pedoni)_ dopo di che la gente in automobile non si ferma mai, comunque_ più che di un abbaglio si tratta del solito pessimo comportamento che abbiamo, quando siamo in auto"

9 commenti

San Lorenzo, il quartiere "blinda" il progetto: "La nostra vita vale meno degli alberi?"

"il comitato di quartiere non ha evidentemente visto o capito il progetto, che non prevede affatto la riduzione della velocità_ 50 era (ampiamente infranta, ma la provincia, che ha fatto le misurazioni, non le pubblica) e 50 rimane_ la speranza è che la gente la rispetti di più_ e perché dovrebbe? perché fanno una linea centrale colorata di rosso? perché mettono le bande rallentatrici (disegnate)? perché mettono il tabellone luminoso che ti dice la velocità che fai? ridicolo (basta vedere dove questi dispositivi ci sono già)_ con la strada più larga e nemmeno gli alberi io credo che si correrà di più_ questi parlano di razionalità, ma nel progetto non ce n'è tanta_ si parla delle vittime degli alberi_ quante sono? fuori i numeri, se vogliamo parlare di razionalità_ l'idea che togliere ostacoli significa migliorare la sicurezza è sbagliata, semplicistica e falsa_ comprensibile per un comitato di quartiere e per i commentatori un tanto al chilo, ma vergognosa per tecnici ed amministratori pubblici, che dicono cose imprecise se non false spacciandole per verità_ ma in cambio di parcheggi e strade più larghe, chissenefrega della verità, dei numeri, delle leggi_ IN CARS WE TRUST!"

14 commenti

Alberi in viale dell'Appennino, i residenti: "Siamo favorevoli al taglio"

"brava debora, riflessione azzeccata (e buon esempio di come "lavora" la provincia)_
e, tanto per dire, nel piano nazionale della sicurezza stradale 2015-2020 la parola alberi non c'è, manco una volta_
(il mio precedente commento non è stato pubblicato; errore mio o...?)"

19 commenti

Strade a misura di bambino, Fiab lancia la campagna: "Limiti più bassi sulle strade urbane"

"negli ultimi 10 anni a forlì sono morte 130 persone; la nostra città non brilla per qualità della mobilità ed è tra le peggiori per incidentalità_
se si vuole migliorare occorre ridurre la quantità di spostamenti motorizzati (offrendo valide alternative) e la loro velocità (con interventi strutturali)_
se non si vuole si cincischia con interventi estemporanei e di scarso impatto complessivo, come fa il comune da parecchi anni, lasciando che ognuno si arrangi più o meno da solo_
incidenti morti e feriti continuano, ma basta non pubblicare i dati e fare finta di niente_
e tanto per ribadirlo: non è vero che i ciclisti non possono utilizzare le strisce pedonali_"

18 commenti

Ecosistema urbano, Forlì supera la sufficienza: punto debole la sicurezza stradale

"sulla qualità dell'aria, proprio nell'introduzione al rapporto si dice:" Nel
2014, infatti, il calo degli sforamenti nelle concentrazioni di NO2, di PM10, di ozono, e quindi il miglioramento dei livelli di inquinamento atmosferico è stato determinato da condizioni favorevoli: la dispersione degli inquinanti in inverno e le piogge estive."
per di più nel rapporto ICity Rate uscito poche settimane fa forlì è al 72° posto su 108 per controlli dell'aria
tanto per dire"

4 commenti

Salvi i bagolari di corso Diaz, Il Tavolo delle associazioni non ci sta: "Costi per i cittadini"

"quanto? quanto costeranno i bagolari? e quanto sarebbe costato abbatterli e piantare i nuovi alberi e mantenerli? se hanno fatto i conti potrebbero per completezza pubblicarli? così sappiamo quanto dobbiamo chiedere di risarcimento agli sciagurati firmatari (e turroni paga doppio)_ fuori i numeri_ la stupidaggine dei 5000 che hanno detto no contro tutto il resto del mondo (9 miliardi) che non ha detto niente e quindi è come se avesse detto sì, non è nemmeno commentabile"

14 commenti

Il contromano in bici è sanzionabile: lo chiarisce il Ministero

"esatto_ la pista ciclabile è a doppio senso se c'è il segnale relativo (triangolo bianco con bordo rosso con all'interno le due frecce del doppio senso, oltre alla segnaletica orizzontale, con linea di mezzeria, frecce di direzione, disegno della bici)_ nessuna pista a forlì presenta la segnaletica del doppio senso come da normativa"

15 commenti

Il contromano in bici è sanzionabile: lo chiarisce il Ministero

"sì, davvero un articolo pasticciato_ non si capisce perché pubblicato su forlìtoday_ riguarda forse un caso sollevato in città? o è solo il caro vecchio e sempre gradito "dagli ai ciclisti vacche sacre"? tra l'altro il ministero dà pareri non vincolanti, senza valore di norma_ e comunque TUTTI i percorsi forlivesi sono fuori norma per quanto riguarda la segnaletica sia orizzontale che verticale (mancante, sbagliata o illeggibile)_ e nessun percorso ciclabile può essere considerato a doppio senso, anche quelli che il comune indica come tali, mancando in tutti i casi la segnaletica appropriata e le caratteristiche dimensionali minime stabilite_ e quindi sì, la pista di viale appennino si può percorrere solo in direzione centro"

15 commenti

Anziano travolto mentre attraversa: automobilista abbagliato dal sole

"io non so se sono competente, ma le strisce pedonali (con o senza i quadrotti dell'attraversamento ciclabile) sono da considerare come elemento di continuità del percorso ciclabile e pedonale promiscuo (cioé la roba che chiamano, scorretamente, pista ciclopedonale)_ quinsi in questo caso il ciclista ha la precedenza e può attraversare stando sulla bici (dalla quale deve scendere solo se è di intralcio ai pedoni)_ dopo di che la gente in automobile non si ferma mai, comunque_ più che di un abbaglio si tratta del solito pessimo comportamento che abbiamo, quando siamo in auto"

9 commenti
  • Invio contenuti (generico): 5 Contenuti inviati
  • Commenti generici: 100 commenti
ForlìToday è in caricamento