Una "Vecchia" dottoressa ha aperto le danze della Segavecchia

Non poteva avere miglior inizio, baciata da un caldo sole, l'attesissima Segavecchia di Forlimpopoli. Sabato scorso la cittadina artusiana ha, infatti, dato il via alle danze che proseguiranno fino al 18 marzo

Non poteva avere miglior inizio, baciata da un caldo sole, l'attesissima Segavecchia di Forlimpopoli, la festa carnevalesca tra le più antiche della Romagna. Sabato scorso la cittadina artusiana ha, infatti, dato il via alle danze che hanno raggiunto il culmine domenica con la grande sfilata dei carri allegorici e della "Vecchia".  Proseguiranno fino a domenica 18 marzo i festeggiamenti che, come ogni anno, richiamano moltissime persone da tutta la Romagna.

In questo primo assaggio di primavera, sono già migliaia le persone che hanno trascorso il weekend appena passato tra i colori e i coriandoli della Segavecchia e che hanno assistito alla sfilata dei carri per i quali i gruppi di "carristi" hanno lavorato tutto l'inverno. Quest'anno la "Vecchia" era vestita da dottoressa e trasportata da un'enorme ambulanza mentre, al suo seguito, hanno sfilato carri di tutti i tipi tra cui quello di SpongeBob, dei Puffi, di guardie e ladri, dei "Soliti Eroi", quello in versione "marinara" con ombrelloni e lettini e quello adatto a sfuggire alla fine del mondo intitolato "E noi balliamo sulla Luna", con un'Ape razzo davanti al carro pronta a sfrecciare verso l'universo e a portare tutti a ballare sulla Luna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altissima la partecipazione dei giovani sia tra gli animatori sui carri che tra gli avventori alla festa che hanno, come sempre, preso d'assalto il Luna Park, una delle attrazioni più in voga di tutta la Segavecchia. La manifestazione è stata arricchita poi dalle bancarelle tradizionali, dal mercatino di cose vecchie e artigianali, dai punti di ristoro, dall'esposizione di auto e moto d'epoca e dall'esibizione musicale del gruppo Folkloristico Premiata Società Filarmonica "A. Del Bravo" di La Scala - San Miniato (Pisa).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un improvviso arresto cardiaco spezza la vita ad un giovane di 26 anni

  • "Sarà un maxi-supermercato, secondo solo all'iper": i commercianti chiedono di bocciare il progetto

  • Meldola, si lancia nel vuoto e perde la vita: nuova tragedia al ponte dei Veneziani

  • Mentre lavora il giardino di casa la terra restituisce bombe a mano e proiettili: strada chiusa a pochi passi dal centro

  • Centauro esce di strada: la moto vola nella scarpata, interviene l'elicottero

  • Covid-19, un'altra vittima a Forlì. Nessun contagiato nelle ultime ore e altri 9 guariti

Torna su
ForlìToday è in caricamento