menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una "Vecchia" dottoressa ha aperto le danze della Segavecchia

Non poteva avere miglior inizio, baciata da un caldo sole, l'attesissima Segavecchia di Forlimpopoli. Sabato scorso la cittadina artusiana ha, infatti, dato il via alle danze che proseguiranno fino al 18 marzo

Non poteva avere miglior inizio, baciata da un caldo sole, l'attesissima Segavecchia di Forlimpopoli, la festa carnevalesca tra le più antiche della Romagna. Sabato scorso la cittadina artusiana ha, infatti, dato il via alle danze che hanno raggiunto il culmine domenica con la grande sfilata dei carri allegorici e della "Vecchia".  Proseguiranno fino a domenica 18 marzo i festeggiamenti che, come ogni anno, richiamano moltissime persone da tutta la Romagna.

In questo primo assaggio di primavera, sono già migliaia le persone che hanno trascorso il weekend appena passato tra i colori e i coriandoli della Segavecchia e che hanno assistito alla sfilata dei carri per i quali i gruppi di "carristi" hanno lavorato tutto l'inverno. Quest'anno la "Vecchia" era vestita da dottoressa e trasportata da un'enorme ambulanza mentre, al suo seguito, hanno sfilato carri di tutti i tipi tra cui quello di SpongeBob, dei Puffi, di guardie e ladri, dei "Soliti Eroi", quello in versione "marinara" con ombrelloni e lettini e quello adatto a sfuggire alla fine del mondo intitolato "E noi balliamo sulla Luna", con un'Ape razzo davanti al carro pronta a sfrecciare verso l'universo e a portare tutti a ballare sulla Luna.

Altissima la partecipazione dei giovani sia tra gli animatori sui carri che tra gli avventori alla festa che hanno, come sempre, preso d'assalto il Luna Park, una delle attrazioni più in voga di tutta la Segavecchia. La manifestazione è stata arricchita poi dalle bancarelle tradizionali, dal mercatino di cose vecchie e artigianali, dai punti di ristoro, dall'esposizione di auto e moto d'epoca e dall'esibizione musicale del gruppo Folkloristico Premiata Società Filarmonica "A. Del Bravo" di La Scala - San Miniato (Pisa).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento