menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, Rossi (Centro Democratico): "Monti contagiato da Casini"

Rossi PierAugusto, meldolese, candidato al Senato, si dice fermamente d'accordo con quanto affermato dall'Onorevole Bruno Tabacci, leader del Centro Democratico

PierAugusto Rossi, meldolese, candidato al Senato, si dice fermamente d'accordo con quanto affermato dall'Onorevole Bruno Tabacci, leader del Centro Democratico, formazione moderata e riformista alleata di Pd e Sel nel centrosinistra: “Credo che il presidente Monti dovrebbe spiegare meglio cosa intende quando afferma che fare le alleanze prima del voto è vecchia politica. Se ci si allea solo per ottenere il premio di maggioranza costruendo ammucchiate posso essere d’accordo con lui. Ma se le alleanze vengono costruite prima sui programmi mi pare prova di serietà davanti agli elettori e dimostrazione di cultura di governo”.

“E’ quello che abbiamo inteso fare noi del Centro Democratico alleandoci da subito con Pd e Sel nel centrosinistra. L’opposto del resto, ovvero scegliere dopo il voto con chi allearsi a seconda del risultato elettorale, tifando magari per una situazione di ingovernabilità, non mi pare prova né di nuova, né di buona politica, ma solo la riproposizione dell’antico vizio di Casini, maestro di tatticismo, che evidentemente ha contagiato su questo, purtroppo, anche il presidente Monti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento