Lunedì, 18 Ottobre 2021

Piazza Saffi gremita per celebrare il grande amore della città a Secondo Casadei

La kermesse dedicata al liscio tra musica, libri, scuole di ballo, serie web tv, mostre di abiti e contest per i giovani per un rilancio di questa grande musica che sta di nuovo conquistando l’Italia

Una Piazza Saffi vestita a festa ha fatto da cornice sabato sera alla prima delle due serate di "Cara Forlì, la Grande Festa del Liscio" per raccontare la lunga storia d’amore tra Secondo Casadei, Forlì e la Romagna, tra musica, libri, scuole di ballo, serie web tv, mostre di abiti e contest per i giovani per un rilancio di questa grande musica che sta di nuovo conquistando l’Italia grazie alla partecipazione al Festival di Sanremo degli Extraliscio e un’auspicata ripartenza di tutto il settore.

Nella ricorrenza del cinquantesimo anniversario della scomparsa del Maestro Secondo Casadei e nell’anno della scomparsa del nipote Raoul, l'amministrazione comunale di Forlì ha promosso, in collaborazione con la Famiglia del Maestro, organizzato da Materiali Musicali, organizzatori tra gli altri del Meeting delle Etichette Indipendenti e della Festa della Musica dei Giovani nella Capitale Culturale d’Italia, una significativa proposta culturale e musicale capace di restituire in pieno il significato dell’opera del grande “Strauss di Romagna” come veniva chiamato il grande Maestro.

Si parla di

Video popolari

Piazza Saffi gremita per celebrare il grande amore della città a Secondo Casadei

ForlìToday è in caricamento